Valutazione della qualità della ricerca (VQR)

La procedura di valutazione della qualità della ricerca, VQR, è un processo di valutazione riferito non soltanto alla qualità della ricerca scientifica, ma anche all'impatto sociale del trasferimento tecnologico e della valorizzazione dei risultati della ricerca effettuati dalle università e dagli enti di ricerca e loro articolazioni interne (dipartimenti). La procedura è a cura dell'ANVUR e viene effettuata principalmente tramite valutazione tra pari.

Il primo esercizio della VQR è stato avviato nel 2011 e ha riguardato il periodo 2004-2010. Il secondo esercizio di valutazione, riferito agli anni 2011-2014, è stato avviato nel 2015. Successivamente, la legge n. 232/2016 all'art 1, comma 339, ha stabilito la cadenza quinquennale degli esercizi di valutazione. 

     

VQR 2015-2019

La VQR 2015-2019 ha lo scopo di valutare i risultati della ricerca scientifica e della terza missione effettuate nel periodo 2015-2019 dalle Università statali e non statali, dagli Enti di ricerca pubblici vigilati dal MUR e da altri soggetti pubblici e privati che svolgono attività di ricerca che ne facciano esplicita richiesta. 

Ultimo aggiornamento  2020/05/08 11:46:39 GMT+2
Dona il tuo 5 per mille
all’Università di Macerata
Destiniamo le risorse derivanti dal 5 x mille
al potenziamento dei programmi di ricerca
per sostenere i nostri migliori talenti
Come fare Apponi la tua firma nel riquadro
"Finanziamento della ricerca scientifica e della
Università" con questo codice fiscale
00177050432