Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home EUSAIR Introduzione

Introduzione

Strategia dell'UE per la regione adriatico-ionica

Il Consiglio europeo ha approvato nella riunione del 23-24 ottobre 2014 la Strategia dell'UE per la regione adriatico-ionica (EUSAIR) e ha invitato tutti gli attori interessati ad attuarla senza indugio, come indicato nelle conclusioni del Consiglio del 29 settembre 2014.

La Strategia marittima per il Mar Adriatico e il Mar Ionio, adottata dalla Commissione il 30 novembre 2012, è uno dei componenti di questa più ampia strategia macroregionale per l'Adriatico e lo Ionio, che riguarda anche l'entroterra. Il EUSAIR - come la strategia marittima - interesserà 8 paesi: 4 Stati membri dell'UE (Croazia, Grecia, Italia, Slovenia) e 4 paesi non UE (Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Serbia). In vista dell'adozione della nuova strategia dell'UE per la regione adriatico-ionica, la Commissione europea ha predisposto le seguenti attività:

Di interesse sono anche i documenti adottati da altri organi dell'UE nella fase di definizione della nuova strategia:

 


 

 

 

 

Rapporto della Commisione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle Regioni sull'implementazione delle strategie macroregionali dell'UE, 16 dicembre 2016, COM(2016) 805 final