Home Libri / Suggerimenti Donatella Pagliacci, Sapienza e amore in Étienne Gilson, Aracne, Roma 2011, pp. 176.

Donatella Pagliacci, Sapienza e amore in Étienne Gilson, Aracne, Roma 2011, pp. 176.

Il presente lavoro analizza la questione del rapporto di sapienza e amore che accompagna l’esperienza personale e speculativa del più importante storico della filosofia medievale Étienne Gilson. A questo tema il filosofo ha dedicato un saggio dedicato a Wisdom and love in Thomas Aquinas (1951), che viene tradotto per la prima volta in italiano nell’Appendice al volume. Confrontandosi con diversi paradigmi speculativi, il pensiero di Gilson si arricchisce continuamente e presenta una molteplicità di sfumature, che devono venir rilette alla luce della sua epoca, contrassegnata da contrasti ideologici e da spinte anticristiane, tali da indurre un intellettuale a tutto campo come Gilson ad assumere in più di un’occasione una posizione decisamente critica nei confronti della riflessione filosofica moderna e contemporanea.Valorizzando il nesso tra sapienza e amore, Gilson ha pienamente colto le capacità affettive, razionali e relazionali dell’essere umano e si è impegnato nel mantenere aperto lo sguardo sul mistero insondabile dell’uomo e sul suo rapporto con la trascendenza.

inAteneo

InATENEO