Home Libri / Suggerimenti Le frontiere dell'ERMENEUTICA

Le frontiere dell'ERMENEUTICA

Questo volume raccoglie gli atti del convegno internazionale svoltosi presso l’Università di Macerata il 27 aprile 2018, organizzato dalla cattedra di Filosofia Teoretica. Si tratta di testi che hanno un loro profilo autonomo e che, nel contempo, rispecchiano il comune confronto con il filo conduttore del tema del convegno. Studiosi di diverso orientamento - come Gerardo Cunico, Serge Latouche, Gilbert Hottois, Enrico Guglielminetti, Enrico Calamai, Roberto Mancini e Fabiola Falappa - hanno cercato di delineare, ciascuno dalla sua prospettiva, una riflessione polifonica sui compiti della filosofia ermeneutica dinanzi alle contraddizioni della società globale. In quanto esercizio di una ricerca per cui pensare è interpretare, e interpretare significa ascoltare e discernere, l’ermeneutica è protesa al dialogo tra i popoli. Oggi l’umanità è preda di una forte spinta alla disgregazione. Per mettere in circolo la forza di un antidoto bisogna rafforzare la capacità della cultura di fare da specchio alla società. Si tratta di prendere coscienza di come possiamo orientare meglio la storia di tutti. L’ermeneutica è il cuore di questa consapevolezza e questo libro può introdurci a un pensiero che ci permetta di trasformare le frontiere: da barriere a luoghi di incontro.

INDICE

Introduzione. Frontiere aperte: la filosofia in cammino verso un mondo comune (Roberto Mancini)

Ermeneutica utopica: il futuro tra globalità e prossimità (Gerardo Cunico)

L’impostura della modernità. Una riflessione attraverso l’opera di Jean Baudrillard e al di là (Serge Latouche)

Dalla fenomenologia-ermeneutica al transumanesimo (Gilbert Hottois)

Fine della distribuzione? Tra ermeneutica e politica (Enrico Guglielminetti)

Strategie eliminazioniste nella contemporaneità occidentale (Enrico Calamai)

L’ermeneutica esistenziale nell’età globalizzata (Fabiola Falappa)


R. Mancini, F. Falappa (a cura di), Le frontiere dell’ermeneutica. Interpretare la società globale, Castelvecchi editore, Roma 2018, pp.118

inAteneo

InATENEO