Home Libri / Suggerimenti L.Alici (a cura di), La "CELLULA del BUON CONSIGLIO"

L.Alici (a cura di), La "CELLULA del BUON CONSIGLIO"

Con l’espressione “cellula del buon consiglio” Paul Ricoeur indica una condivisione nella scelta, cruciale nell’etica della cura: quando malato, équipe medica e rete familiare sono coinvolti in decisioni particolarmente difficili, il giudizio morale “in situazione” domanda una “reciprocità degli insostituibili”, che possa accompagnare l’atto del “decidere insieme”.

Da qui sorgono domande radicali: in condizioni di emergenza, quando aumenta la solitudine e diminuisce la lucidità, fino a che punto l’atto personale della decisione può aprirsi a una forma di corresponsabilità condivisa? D’altro canto, il problema di condividere la deliberazione pratica non investe anche la rete più complessa dei “rapporti lunghi”, in particolare gli ambiti strategici della vita pubblica, come la partecipazione democratica e la comunicazione in rete? Tali domande confluiscono in una questione di grande attualità, che attraversa tutti i contributi di questo libro: per poter decidere insieme, dobbiamo innalzarci, oltre l’occasionalità più o meno interessata dello stare insieme, alla forma umanamente più stabile e degna dell’essere insieme.

Il volume raccoglie gli Atti del IV Colloquio di etica (Macerata, 27/28 novembre 2013)

Luigi Alici (a cura di), La “cellula del buon consiglio”. Condividere la deliberazione pratica, "Percorsi di etica", Aracne, Roma 2015, pp. 141, € 12

Indice

Invito alla lettura
Luigi Alici

parte prima - La deliberazione pratica

 La deliberazione pratica tra passato e presente
Antonio Da Re

Ragione dialogica e discernimento morale: contributo del personalismo e dell’ermeneutica a una bioetica della cura. Da Levinas a Ricoeur
Agustín Domingo Moratalla

Deliberazione pratica e natura umana nello Stato costituzionale
Francesco Viola

Etica della comunicazione in rete
Adriano Fabris

parte seconda - La rete di cura

 La catena della fiducia entro la rete sanitaria
Giuseppe Galli

Il Consulto: tra ricerca di consiglio e trasferimento di responsabilità
Cesare Scandellari

La rete di cura: fiducia e responsabilità. La “cellula del buon consiglio” nelle reti di cura
Mariano Cingolani

Il secondo parere in oncologia: l’importanza di una comunicazione personalizzata
Luciano Latini, Lucia Montesi

Il consenso informato nella pratica clinica
Americo Sbriccoli

La formazione, il dialogo e la cura
Maurizio Mercuri

inAteneo

InATENEO