Home Libri / Suggerimenti G. GABRIELLI (a cura di), La diversità come dono e come sfida educativa

G. GABRIELLI (a cura di), La diversità come dono e come sfida educativa

Questo volume è frutto del contributo di più voci e ha un taglio interdisciplinare. Testimonia l'impegno culturale, educativo e di ricerca della Fondazione Lavoroperlapersona (www.lavoroperlapersona.it). Ma soprattutto la consapevolezza che non ci si può sottrarre alla responsabilità di costruire occasioni e laboratori per educare le persone all'altro, a tessere relazioni autentiche nella famiglia, nella società, nelle scuole, nell'economia e nel lavoro.
Queste pagine riflettono attorno alla diversità e alle sue molteplici dimensioni da diverse prospettive. È proposta in particolare attraverso le fertili lenti dell'accoglienza, intesa come approccio e luogo della diversità, che è dono e valore costitutivo dell'umanità. L'accoglienza assume in questa prospettiva il significato di dimensione strutturante della vita di ciascuno e delle società, a livello macrosociale e micro sociale.
La diversità è raccontata e discussa attraverso numerosi contributi che ne approfondiscono la prospettiva culturale ed economica, filosofica e antropologica, psico-sociale e organizzativa. Ne viene fuori l'idea che la diversità è molto esigente, perché ci domanda impegno e responsabilità. A cominciare dalla sfera educativa dei più piccoli, degli adolescenti e dei giovani, ma anche degli adulti e dei cittadini.
Le pagine di questo lavoro sono animate dal pensiero di numerosi ricercatori e studiosi, docenti e educatori di diversa provenienza e estrazione che credono sia possibile pensare e costruire una società diversamente fondata e un'altra economia; un'economia popolata da coloro che guardano all'intrapresa come a un progetto da condividere con gli altri e non solo come strumento di competizione e profitto.
Indice

Luigi Alici, Prefazione
Gabriele Gabrielli, Presentazione
Introduzione
Gabriele Gabrielli,
Interrogarsi sulla diversità. Una riflessione aperta per la teoria e la pratica

Parte I. Noi e gli altri. Persona e lavoro, cultura e società
Giuseppe Varchetta, La danza dell'autonomia relazionale
Francesco Totaro, Il lavoro per la persona. Superare le ipertrofie della modernità a vantaggio di un'economia per la solidarietà
Roberto Mancini, La ricerca d'identità come movente della persona e dell'impegno sul lavoro a servizio del bene comune
Giuseppe Mantovani, La cultura come spazio di scambi e di narrazione. Identità, identificazione, diritti
Pier Luigi Celli, Le nuove generazioni come dono e sfida. Prendersi cura per eliminare le incomprensioni verso i giovani

Parte II. Il senso delle relazioni: economia, imprese, condivisione
Enzo Rullani, Generare valore e senso con gli altri e attraverso i legami. Perché la modernità ha bisogno della riflessione e della diversità
Silvia Profili, Imprese e diversità. Strategie organizzative per costruire vantaggi competitivi con l'inclusione
Luigino Bruni, Economia e antropologia del 'noi': la sfida della gratuità
Andrea Granelli, Sviluppo, partecipazione e cooperazione. C'è spazio per un'altra economia?
Roberta Carlini, La condivisione, dalla parola alla pratica. Imprese, organizzazioni, lavoro e politica

G. Gabrielli (a cura di), La diversità come dono e come sfida educativa, Franco Angeli, Milano 2013, pp. 160

inAteneo

InATENEO