Home Libri / Suggerimenti Benedetta GIOVANOLA, Oltre l’homo oeconomicus. Lineamenti di etica economica, Orthotes, Napoli 2012

Benedetta GIOVANOLA, Oltre l’homo oeconomicus. Lineamenti di etica economica, Orthotes, Napoli 2012

Molti economisti ritengono che l’economia sia una “zona franca” dal punto di vista etico, oppure che essa, pur sollevando questioni eticamente rilevanti, dovrebbe tenerle al di fuori del proprio ambito di indagine.

Il volume intende confutare questa posizione, indagando criticamente l’apparato teorico e le dinamiche dell’economia nella loro dimensione di problema filosoficamente rilevante e argomentando la natura comune di etica ed economia, mostrando non solo la fecondità, ma anche la necessità del loro rapporto.

A tal fine la prima parte del volume intraprende una serrata critica dei concetti portanti della teoria economica mainstream, mettendo a tema, in particolare, le nozioni di razionalità economica e di benessere, per concentrarsi poi sulla disamina critica del modello antropologico alla base dell’economia, quello dell’homo œconomicus, del quale viene mostrato il forte riduzionismo.

Per andare oltre l’homo œconomicus, l’autrice, sviluppando le riflessioni del premio Nobel per l’economia Amartya Sen e della filosofa Martha Nussbaum e articolando il sostrato etico-antropologico dell’approccio delle capacità, propone un inedito modello di agente economico, articolato intorno alla nozione di ricchezza antropologica e volto a restituire all’economia il ruolo che le è più proprio, quello di mezzo per la promozione del bene dell’individuo e della collettività.

Poiché la sfera economica, inoltre, ha ormai assunto una importanza e una pervasività senza precedenti, essendo ormai radicalmente penetrata sia nel nostro immaginario collettivo sia nel nostro vissuto e persino nelle dinamiche di relazioni interpersonali, la seconda parte del volume si propone di applicare le riflessioni teoriche sviluppate nella prima parte a due specifici ambiti applicativi, nei quali emergono urgenti sfide pratiche: l’ambito dell’immigrazione – che viene indagato con rifermento specifico ai processi di formazione dell’identità individuale e di riconoscimento sociale – e quello dell’attività d’impresa, indagato interrogandosi sulla necessità e possibilità di modelli di business capaci di andare oltre la mera logica del profitto e di contribuire, piuttosto, a uno sviluppo autenticamente umano.

Indice

Introduzione

Prima Parte. Fondamenti di etica economica

Capitolo Primo. L’economia come questione filosofica
1. Introduzione – 2. Economicizzazione: razionalità etica, razionalità economica e homo œconomicus – 3. Commercializzazione: mercato, consumi e denaro – 4. Oltre l’economicizzazione e la commercializzazione: un nuovo concetto di ricchezz

Capitolo Secondo. La “svolta antropologica” tra etica ed economia
1. Introduzione – 2. La razionalità economica tra interesse personale e dimensione relazionale – 3. I fondamenti etici e antropologici della razionalità economica – 4. Antropologia ed etica delle capacità

Capitolo Terzo. Benessere, felicità e capacità
1. Introduzione – 2. Benessere, utilità e felicità: dall’utilitarismo agli approcci soggettivi... – 3. ...dagli approcci soggettivi al capability approach – 4. Capacità, «oggettività etica» e public reasoning – 5. Felicità e “vita buona” tra bene oggettivo e preferenze soggettive – 6. Eudaimonia, capacità e libertà

Capitolo Quarto. Ricchezza antropologica e identità dell’agente (economico)
1. Introduzione – 2. Benessere, approcci soggettivi e preferenze adattive: considerazioni metodologiche... – 3. ...ed etiche – 4. Il benessere alla prova della diversità interpersonale e intrapersonale – 5. Oltre il benessere individuale: la ricchezza antropologica – 6. Sui fondamenti della ricchezza antropologica: la riflessione di K. Marx – 7. La ricchezza antropologica come fulcro dell’identità

Seconda Parte. Applicazioni di etica economica: immigrazione e impresa

Capitolo Quinto. Capacità e immigrazione:
identità e differenza nell’epoca del multiculturalismo
1. Introduzione – 2. Identità e scelta – 3. Libertà e diversità culturale – 4. Universalismo e diversità culturale – 5. Due casi concreti: le mutilazioni genitali femminili e la legge francese sul velo

Capitolo Sesto. Capacità e impresa:
sui fondamenti etico-antropologici dell’attività economica
1. Introduzione – 2. Verso un’economia delle virtù: da Aristotele... – 3. ...al capability approach – 4. Attività d’impresa e promozione delle capacità umane

Conclusioni

Bibliografia

Indice dei nomi

inAteneo

InATENEO