Home Libri / Suggerimenti Benedetta GIOVANOLA, Giustizia sociale

Benedetta GIOVANOLA, Giustizia sociale

Che cos’è la giustizia sociale? Quali sono i suoi scopi? Un’equa distribuzione? La promozione dell’eguaglianza e del riconoscimento reciproco?

Le risposte a tali interrogativi cruciali si organizzano oggi intorno a due filoni principali: l’egualitarismo della sorte, elaborato da pensatori come Ronald Dworkin, Gerald A. Cohen, Richard Arneson, e l’approccio socio-relazionale, sviluppato tra gli altri da Elizabeth Anderson, Samuel Scheffler e Johnatan Wolff. Se il primo filone sviluppa una concezione di giustizia sociale come giustizia distributiva, integrando la preoccupazione per l’eguaglianza con la considerazione della responsabilità individuale, per il secondo è centrale l’eguaglianza intesa nel senso delle relazioni tra persone, così come l’eliminazione di tutte le forme di discriminazione e dominio – temi che mostrano affinità con le teorie del riconoscimento, le politiche della differenza e le riflessioni sul non-dominio.

Attraverso l’analisi critica dei due approcci e la disamina dei loro punti di forza ma anche di debolezza, il volume propone una nuova prospettiva, volta a superare il riduzionismo che caratterizza la riflessione contemporanea e a tenere insieme aspetti distributivi e aspetti relazionali, così come dimensione istituzionale e dimensione sociale della giustizia.

La prospettiva proposta nel volume viene articolata a partire dalla nozione di rispetto, di cui vengono messe a fuoco sia le dimensioni di eguaglianza – ampiamente riconosciute nella discussione filosofica contemporanea – sia le dimensioni di diseguaglianza, spesso trascurate. Elaborando una vera e propria tassonomia del rispetto e declinandola sul piano etico-normativo e socio-politico, il volume mostra che il rispetto non è solo un ideale astratto, ma può davvero promuovere la giustizia, dandole forma nelle concrete pratiche sociali e istituzionali.

INDICE

Introduzione

I. Giustizia sociale, eguaglianza e diseguaglianza

1. Alle origini del discorso sulla giustizia sociale
2. Rawls e la giustizia come equità
3. Le alternative alla giustizia come equità
4. Giustizia sociale ed egualitarismo liberale
5. Le questioni aperte
6. I fondamenti della giustizia e dell’eguaglianza
7. Giustizia distributiva o giustizia sociale?

II. Giustizia sociale e responsabilità

1. Da Rawls all’egualitarismo della sorte
2. Sorte bruta, sorte opzionale ed eguaglianza
3. Responsabilità individuale e giustizia sociale
4. Responsabilità collettiva e giustizia sociale
5. Oltre l’egualitarismo della sorte

III. Giustizia sociale ed eguaglianza socio-relazionale

1. Eguaglianza morale, sociale e politica
2. Giustizia sociale e trattamento da eguali
3. Riconoscimento, differenza, dominio
4. Oltre l’egualitarismo socio-relazionale

IV. Giustizia sociale e rispetto

1. Rispetto ed egualitarismo
2. Rispetto eguale e rispetto diseguale
3. Rispetto, istituzioni e relazioni
4. Rispetto di sé e rispetto degli altri
5. Le dimensioni della giustizia sociale

Conclusioni

Indice dei nomi

IL LIBRO

B. GIOVANOLA, Giustizia sociale. Eguaglianza e rispetto nelle società diseguali, Il Mulino, Bologna 2018, pp. 215, € 21.

 

 

inAteneo

InATENEO