Home Programmi dei corsi 2012/13 Prof.ssa Donatella PAGLIACCI

Prof.ssa Donatella PAGLIACCI

CORSO DI LAUREA TRIENNALE

Laboratorio di Propedeutica Filosofica (ore 42)
Il Laboratorio intende offrire una prima conoscenza dei termini del lessico filosofico e avviare o consolidare la conoscenza della filosofia, attraverso il confronto con gli autori e le correnti del mondo antico, moderno e contemporaneo. Durante il corso sarà anche realizzato un confronto con alcune tipologie di testo filosofico.

Testi adottati:

S. Natoli, Parole della filosofia o dell’arte di meditare, Feltrinelli, Milano 2004.

R. De Monticelli, Esercizi di pensiero per apprendisti filosofi, Bollati Boringhieri, Torino 2006.

N. Abbagnano, Dizionario di Filosofia, UTET, Torino 2006.

 

Antropologia filosofica – Mod 1 (CFU 6 –ore 30)

Programma del corso

L’uomo come progetto incompiuto. Lineamenti introduttivi.
Il corso intende confrontarsi sinteticamente con i principali approcci all’antropologia filosofica, misurarsi con il significato e l’attualità di questo indirizzo del pensiero e rendere conto di alcune interpretazioni circa la questione della costruzione dell’identità personale. I principali argomenti trattati sono: il significato e l’ attualità dell’antropologia filosofica; la differenza tra qualcosa e qualcuno; l’antropologia filosofica dei padri fondatori (M. Scheler, A. Gehlen, H. Plessner)

Testi adottati:

M. T. Pansera, Antropologia filosofica. La peculiarità dell’umano in Scheler, Gehlen e Plessner, Bruno Mondadori 2001 (parti).

Discipline filosofiche, XII, I, 2002: L’uomo un progetto incompiuto. Vol 1 Significato e attualità dell’antropologia filosofica, Quodlibet, Macerata 2002 (saggi scelti).

R. Spaemann, Persone. Sulla differenza tra “qualcosa” e “qualcuno”, Laterza, Roma-Bari 2005.

Materiali complementari: A. Aguti, Natura umana. Un’indagine storico-concettuale, Edizioni Meudon, Portogruaro (VE) 2010. G. Cusinato, La totalità incompiuta. Antropologia filosofica e ontologia della persona, Franco Angeli, Milano 2010. M. De Carolis, Il paradosso antropologico. Nicchie, micro mondi e dissociazione psichica, Qodlibet, Macerata 2008. V. Rasini, L’essere umano. Percorsi di filosofia contemporanea, Carocci, Milano 2008. A. Campodonico, Chi è l’uomo: un approccio integrale all’antropologia filosofica, Rubettino, Soveria Mannelli 2007. E. Coreth, Antropologia filosofica, Morcelliana, Brescia 2004. C. Wulf, Le idee dell’antropologia, Mondadori, Milano 2002. L. Rudder Baker, Persone e corpi. Un’alternativa al dualismo cartesiano e al riduzionismo animalista, Mondadori, Milano 2000.

 

Antropologia filosofica – Mod 2 (CFU 6 –ore 30)

Programma del corso

L’uomo come progetto incompiuto. Al di qua dell’utopia
Il corso intende approfondire l’approccio di Helmulth Plessner, con particolare riferimento al tema della posizionalità eccentrica, della finitezza dell’uomo, alla genesi del linguaggio e al ruolo dell’antropologia filosofica per il pensiero contemporaneo. Durante il corso verranno approfonditi alcuni temi dell’opera di Helmuth Plessner, con particolare riferimento al confronto che questi ha istituito con alcuni grandi filosofi contemporanei. Tra gli argomenti affrontati: i compiti dell’antropologia filosofica; al di qua dell’utopia; eccentricità e distanza.

Testi adottati:

Discipline filosofiche, XIII I, 2003: L’uomo, un progetto incompiuto. Vol 2 Antropologia filosofica e contemporaneità, Quodlibet, Macerata 2003 (saggi scelti).

H. Plessner, Al di qua dell’utopia. Saggi di sociologia della cultura, Marietti, Genova 1974.

H. Plessner, Antropologia filosofica, Morcelliana, 2010.

Materiali complementari: H. Plessner, Studi di estesiologia. L’uomo, i sensi, il suono, Clueb, Bologna 2007. H. Plessner, L’uomo una questione aperta, Armando, Roma 2007. H. Plessner, Potere e natura umana. Per un’antropologia della visione storica dell’uomo, Bollati Boringhieri, Torino 2006. A. Borsari, M. Russo, Helmuth Plessner. Corporeità, natura e storia nell'antropologia filosofica, Rubettino, Soveria Mannelli, 2005. C. Wulf, Le idee dell’antropologia, Mondadori, 2002. O. Tolone, Homo absconditus. L'antropologia filosofica di Helmuth Plessner, ESI, Napoli, 2000. M. Russo, La provincia dell'uomo. Studio su Helmuth Plessner e sul problema di un'antropologia filosofica, La città del sole, Reggio Calabria, 2000.

 

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

Filosofia dei diritti e delle culture 2 – Mod 2 (cfu 6 – ore 30)

Programma del Corso

Le donne nella società pluralista
Il corso intende approfondire il tema della differenza umana, con particolare riferimento all’identità di genere, al godimento diritti delle donne nell’epoca del multiculturalismo e alla questione della cittadinanza delle donne anche dal punto di vista del rapporto tra eguaglianza e differenza. Una delle principali finalità del corso è quella di  confrontarsi con alcuni approcci alla questione dell’identità di genere, alle tematiche antropologiche che vi sono sottese e al contesto multiculturale odierno. Tra gli argomenti trattati: la questione dell’identità di genere; diventare persone secondo la prospettiva di M. Nussbaum; i diritti delle donne nella società pluralista.

Testi adottati

M. Nussbaum, Diventare persone. Donne universalità dei diritti, il Mulino, 2001 (parti scelte).

C. Mancina, Oltre il femminismo. Le donne nella società pluralista, il Mulino, 2002.

R. Fanciullacci, S. Zanardo, Donne, uomini. Il significato della differenza, Vita & Pensiero, Milano 2010 (saggi scelti).

Materiali complementari: G. Bonacchi, A. Groppi (edd.,), Il dilemma della cittadinanza. Diritti e doveri delle donne, Laterza, Roma-Bari 1993. L. Irigaray, Tra oriente e occidente, Manifestolibri, Roma 1998. G. Bock, Le donne nella storia europea, Roma-Bari 2001. C. Demetria, Teorie di genere. Femminismo, critica postcoloniale e semiotica, RCS Libri 2003. S. Piccone Stella, Esperienze multiculturali . origini e problemi, Carocci, Roma 2003. S. Benhabib, La rivendicazione dell’identità culturale. Eguaglianza e diversità nell’era globale, il Mulino Bologna 2005. V. Colombo (ed.,), Parola di donna, corpo di donna. Antologia di scrittrici arabe contemporanee, Milano 2006. C. Ockrent (ed.,), Il libro nero della donna. Violenze, soprusi, diritti negati, Cairo Ed., Milano 2006. S. M. Okin, Diritti delle donne e multiculturalismo, Raffaello Cortina Editore, Milano 2007. M. R. Costanza (ed.,), Diritti delle donne, diritti umani, voci di donne, Editori Riuniti 2009.

inAteneo

InATENEO