Home Primo piano Buon INIZIO di anno accademico

Buon INIZIO di anno accademico

Buon inizio di anno accademico a tutta la comunità di studio e lavoro dei corsi di laurea in Filosofia e in Scienze Filosofiche dell'Università di Macerata e di tutti gli Atenei italiani. A studentesse e studenti, docenti, personale amministrativo: buono studio, buon lavoro!

L'università italiana soffre difficoltà che ci coinvolgono tutte e tutti: perché in difficoltà è il riconoscimento dell'importanza della cultura come vero sostegno del ben-essere e ben-vivere di un Paese. La pretesa di finalizzare tutto alla crescita economica e all'utile, che credo sia all'origine di tali difficoltà, si rivela peraltro fattore costitutivo della crisi.

Si resiste, però, di una resistenza attiva. Che è passione - in quanto sofferenza e insieme entusiasmo che non si lascia sopire. È creatività: consapevolezza di una grande tradizione e insieme capacità di innovazione. È condivisione: costruzione di una alleanza tra docenti e student*, che rifiuta la logica del "cliente" mentre si propone, come parola d'ordine, "non uno di meno".

Per questo i nostri corsi di laurea confermano anche quest'anno un percorso nel solco di una solidissima tradizione di offerta didattica e, insieme, offrono modalità innovative di formazione.

Il corso di laurea magistrale in Scienze Filosofiche, ad esempio, vede la nuova offerta di un laboratorio di scrittura, importante per imparare a stendere gli elaborati di ricerca e di tesi, e di due grappoli di insegnamenti che lavoreranno in modo interdisciplinare. Di prestigio e da sottolineare è anche l'attivazione della laurea a doppio titolo in collaborazione con l'Istitute Catholique de Paris.

Sia per il corso di laurea triennale che per il magistrale, inoltre, si rinnovano e si arricchiscono i seminari curriculari, così come la possibilità di esperienze di studio all'estero e anche di attività di stage per entrare in contatto con il mondo del lavoro. Già in questi primi giorni è altresì possibile partecipare a importanti convegni internazionali, organizzati da docenti del nostro corso e aperti a tutt*. Continueranno anche quest'anno, inoltre, alcune iniziative in cui sono direttamente protagonisti studentesse e studenti di Filosofia e Scienze Filosofiche: tra cui i Caffè Filosofici e il lavoro con le scuole superiori.

Occasione importante per una reciproca collaborazione per il miglior funzionamento del percorso saranno, inoltre, le assemblee unificate dei Corsi di laurea, in cui studentesse e studenti, docenti, collaboratori e collaboratrici insieme sono invitat* a ragionare su criticità da risolvere, potenzialità da sviluppare, positività da rafforzare: a breve ci si incontrerà per la prima assemblea di inizio anno!

Questo saluto di buon augurio è rivolto anche a coloro che sono iscritti secondo la modalità della "didattica a distanza". L’Università di Macerata è attiva da molti anni nel campo dell’innovazione didattica e delle nuove tecnologie, e il corso di laurea triennale in Filosofia e di laurea magistrale in Scienze Filosofiche possono essere frequentati interamente “a distanza”: in modo prevalentemente asincrono, ossia accedendo secondo le proprie disponibilità orarie all’ambiente in cui  vengono forniti i corsi on line. I materiali e le risorse vengono infatti messi a disposizione attraverso una piattaforma, che consente anche lo studio e la collaborazione tra gruppi di studenti, oltre a permettere contatti in videoconferenza con docenti e tutor. I percorsi proposti corrispondono alla formazione offerta agli studenti in presenza e, per sopperire all'impossibilità di frequentare, è prevista l'assistenza di un tutor. La presenza in sede è richiesta per sostenere gli esami di profitto e per la discussione della tesi di laurea. Il dialogo e il confronto in presenza, che sono importanti, sono comunque sempre possibili: nelle ore di ricevimento dei docenti ma anche perché chi è iscritto a distanza può avvalersi comunque delle lezioni, quando può essere in sede. In ogni caso questo percorso di studio, grazie alle proprie modalità, è accessibile anche a coloro che desiderino investire nella propria crescita, personale e professionale, pur non avendo la possibilità di frequentare fisicamente le lezioni (perché studenti lavoratori, fuori sede, professionisti impegnati con la propria attività...). L* student* a distanza non è per noi uno studente “non frequentante” ma, al contrario, può avere un rapporto diretto e costante con altr* student* e con i/le docenti, è sollecitato ad essere attivo, grazie anche ad un servizio di tutoraggio on-line costante ed efficiente.

Carla DANANI

Presidente del Corso di Laurea

inAteneo

InATENEO