Home Eventi Rinasce la Sezione della SFI a Macerata

Rinasce la Sezione della SFI a Macerata

Giovedì 18 febbraio alle ore 18, appuntamento in aula A di via Garibaldi 20 a Macerata (sede dei corsi di Filosofia dell'Università) per la (ri)fondazione della Sezione locale della SFI (Società Filosofica Italiana http://www.sfi.it/)!

All'incontro è stata invitata anche la Prof.ssa Bianca Maria Ventura, coordinatrice della sezione SFI di Ancona e figura di primo piano a livello nazionale, membro del Consiglio Direttivo Nazionale (presiede la Commissione Didattica).

Questo primo incontro, a cui molti amici e colleghi hanno già espressamente manifestato l’intenzione di partecipare,  sarà già l'occasione per far emergere idee per la stesura di un programma di massima di attività da realizzare nel breve e nel lungo periodo.

La SFI unisce a livello nazionale e locale professsionisti della ricerca, dell'insegnamento e della pratica della filosofia (docenti universitari, docenti di scuola secondaria, ricercatori e cultori della materia, ma no dimentichiamo che possono essere Soci junior gli studenti dei corsi di laurea in discipline filosofiche), è attiva sul territorio nazionale dal 1992 e ha, tra le proprie finalità, quella di costituire un ponte fra l'università e la scuola secondaria. Le attività dell'associazione spaziano dal settore convegnistico a quello seminariale, dall'organizzazione di corsi di aggiornamento per insegnanti (riconosciuti dal Ministero della Pubblica Istruzione) all'elaborazione collettiva di nuovi modelli ed approcci didattici. I risultati della ricerca, collettiva e comunitaria, vengono periodicamente divulgati attraverso il "Bollettino" della SFI e "Comunicazione Filosofica", che dal 1997 fa parte integrante del sito web e rappresenta una delle più "longeve" ed autorevoli riviste telematiche del panorama nazionale. Negli ultimi anni, poi, al settore di ricerca e di studio tradizionale, destinato agli addetti ai lavori, la SFI, attraverso le proprie articolazioni locali, ha dato vita anche ad iniziative di tipo culturale aperte a tutti.

Nella consapevolezza della particolare criticità di questo momento, per la filosofia e per la cultura umanistica in generale, e perfettamente in linea con l’accorato Appello per la Filosofia lanciato esattamente due anni fa da Roberto Esposito, Adriano Fabris, Giovanni Reale, raccogliamo la sfida e l’impegno ribaditi dalla SFI. a livello nazionale: «siamo convinti che la questione meriti - al di là delle specifiche motivazioni che dettano l’appello riportato - una attenta riflessione che ci proponiamo di svolgere nel prossimo futuro, seguendo con attenzione la vicenda e riservandoci di effettuare i passi che riteniamo più opportuni per una salvaguardia - ma al tempo stesso un rinnovamento - del patrimonio rappresentato dagli studi filosofici nelle scuole e nelle università italiane».

 

Carla DANANI - Docente di Filosofia Morale presso Università degli Studi di Macerata

Arianna FERMANI – Docente di Storia della Filosofia Antica presso Università degli Studi di Macerata

Paolo GIORDANI – Docente di Filosofia e Storia presso IIS Matteo Ricci di Macerata

inAteneo

InATENEO