Laureata UniMC vince il premio per tesi della Marina Militare

Sul podio Marika Frapiccini con un elaborato sul Faà di Bruno
11 dicembre 2018
Marika Frapiccini  ha vinto il secondo premio del Concorso Nazionale “La Marina Militare italiana nella storia contemporanea” con la tesi di laurea “Cento anni in balia delle onde. Memoria di un antenato a bordo del Faa' Di Bruno”. 
Il concorso, aperto a tutti gli studenti universitari, è stato bandito lo scorso gennaio dallo Stato Maggiore della Marina per stimolare una discussione qualificata circa l’importanza della marittimità per il nostro Paese e del ruolo e le funzioni della Forza Armata nel settore della sicurezza marittima.
Quella del 2018 è stata un’edizione di grande successo con 25 elaborati presentati da studenti provenienti da 14 tra i più prestigiosi atenei italiani.
Le tesi sono state esaminate da una Commissione presieduta dal Capo dell’Ufficio Storico della Marina Militare e composta dagli storici navali e accademici membri del Comitato Consultivo, organo collegiale di consulenza storico-scientifica dell’Ufficio Storico della Marina Militare.

Formazione, preparazione professionale del personale, mezzi, materiali, infrastrutture, “potere marittimo”, dottrine operative e logistiche fino all’analisi del pensiero strategico di studiosi nazionali e stranieri sono stati i temi toccati dai partecipanti che hanno ben interpretato l’intento del concorso ideato dalla Marina Militare, nell’alveo delle attività e delle collaborazioni con il mondo accademico.

Il Faà di Bruno, grosso Monitore della Marina della prima guerra mondiale, si incagliò nei pressi di Marotta, dove fu messo in sicurezza da 11 ragazze del luogo che, sfidando il fortunale con una piccola imbarcazione, riusciranno a ormeggiare il pontone armato ricevendo in seguito la medaglia di bronzo della Marina.

Ultimo aggiornamento 11 dicembre 2018
Dona il tuo 5 per mille
all’Università di Macerata
Destiniamo le risorse derivanti dal 5 x mille
al potenziamento dei programmi di ricerca
per sostenere i nostri migliori talenti
Come fare Apponi la tua firma nel riquadro
"Finanziamento della ricerca scientifica e della
Università" con questo codice fiscale
00177050432