Una voce poetica dal lager: "Versi vissuti" di Edit Bruck

  • Quando 27/01/2019 dalle 17:30 (Europe/Berlin / UTC100)
  • Dove Società Operaia / Porto San Giorgio
  • Web Visita il sito web esterno
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

intervento di 
Michela MESCHINI / Università di Macerata

voce recitante
Milena PANTALONI

Locandina

“Nascere per caso, nascere donna, nascere povera, nascere ebrea è troppo in una sola vita”. Sono le parole di Edith Bruck, scrittrice e giornalista sopravvissuta ad Auschwitz. Una raccolta delle sue poesie sarà presentata in occasione della “Giornata della Memoria” domenica 27 gennaio alla Società operaia di mutuo soccorso di Porto San Giorgio. “Versi vissuti. Poesie (1975-1990)” è il titolo del volume edito dalla casa editrice Università di Macerata che sarà introdotto dalla curatrice Michela Meschini, docente di critica letteraria e letterature comparate di Unimc. La voce recitante è di Milena Pantaloni.

Ultimo aggiornamento 25 gennaio 2019
Dona il tuo 5 per mille
all’Università di Macerata
Destiniamo le risorse derivanti dal 5 x mille
al potenziamento dei programmi di ricerca
per sostenere i nostri migliori talenti
Come fare Apponi la tua firma nel riquadro
"Finanziamento della ricerca scientifica e della
Università" con questo codice fiscale
00177050432