XVIII Giornata Gentiliana | Alberico Gentili e lo jus post bellum

Prospettive tra diritto e storia
  • Quando 21/09/2018 (Europe/Berlin / UTC200)
  • Tutte le date 21/09/2018 22/09/2018
  • Dove SAN GINESIO | Aula consiliare del Comune
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

21-22 SETTEMBRE 2018

Il Centro Internazionale di Studi Gentiliani-CISG di San Ginesio (MC) organizza la consueta Giornata Gentiliana biennale, che costituisce un momento di riflessione interdisciplinare ispirato all'opera di Alberico Gentili. Come nelle precedenti occasioni, il tema proposto verrà analizzato da storici del diritto, studiosi del pensiero politico e esperti di diritto internazionale. Come è noto, Gentili ha dedicato l'intero terzo e ultimo libro del suo De iure belli al diritto post-bellico. Quali principi, regole, consuetudini, esperienze storiche "governano" il momento della pace che è "il fine della guerra... in vista della quale occorre che si tutti si adoperino"? (D/13,I,1). Muovendo, come sempre, dall'opera gentiliana, il Convegno si propone di ricostruire il dibattito storico sul rapporto tra la fine della guerra e l'instaurazione di una pace "giusta", per arrivare ai temi contemporanei e drammatici del crescente fenomeno di dissoluzione della forma della guerra che pone nuovi interrogativi e richiede nuove soluzioni. Nel diritto internazionale il concetto di Jus post bellum è utilizzato per riferirsi a una pluralità di questioni giuridiche che sorgono a partire dal momento in cui cessano i conflitti armati. Si tratta di un tema che è stato oggetto di una recente riscoperta nella letteratura internazionalistica, dove viene oggi esaminato come un concetto distinto da altri strettamente correlati, come quello di giustizia di transizione. Jus post bellum esamina quando un conflitto — interno o internazionale — può dirsi cessato, gli attori che intervengono, e le fonti che regolano questa delicata fase di transizione verso la pace.

The Centro Internazionale di Studi Gentiliani-CISG di San Ginesio (MC) is organizing the traditional bi-annual Giornata Gentiliana, a moment of interdisciplinary reflection inspired by the works of Alberico Gentili. As in previous encounters, the topic will be explored, in a broad perspective, by legai historians, political scientists and experts in international law. As is well known, Gentili has dedicated the entire third and last book of his De iure belli to post-war law. What principles, rules, customs, historical experiences "govern" the moment of peace which is "the end of war ... a thing for which everyone should strive "? (D1B,1,1). Setting out, as always, from the work of Alberico Gentili, the Giornata aims to reconstruct the historical debate on the relationship between the end of war and the establishment of a "just" peace. Our particular concern is to consider the contemporary — and, indeed, dramatic - theme of the increasingly evident phenomenon of the dissolution of the forra of war, one that poses new questions and requires new solutions. So, under international law the notion of Jus post bellum is used to refer to a variety of legal problems that anse when armed conflicts come to an end. It is a topic that just recently has been the object of renewed attention in international legai literature as a concept distinct from, even if strictly related to, other concepts, such as that of transitional justice. It covers the question of when a conflict — whether domestic or international — can be said to have come to an end, the question of what actors are involved, and the question of what the sources of international law are that regulate this delicate phase of transition to peace.

PROGRAMMA

Ultimo aggiornamento 12 settembre 2018
Dona il tuo 5 per mille
all’Università di Macerata
Destiniamo le risorse derivanti dal 5 x mille
al potenziamento dei programmi di ricerca
per sostenere i nostri migliori talenti
Come fare Apponi la tua firma nel riquadro
"Finanziamento della ricerca scientifica e della
Università" con questo codice fiscale
00177050432