I vertici di accademie culturali cinesi a Macerata per parlare di Cina e mondo contemporaneo

Si terrà lunedì 23 settembre all’Auditorium Unimc, il convegno internazionale organizzato da Istituto Confucio, Aiccc e Normal University di Pechino.

E’ una civiltà dalla storia millenaria, che ha sempre avuto un legame con la cultura italiana e che oggi rappresenta una potenza economica mondiale e una delle società più complesse e influenti. E’ proprio questa la Cina che sarà al centro del convegno internazionale “La Cina e il mondo. Attuale diffusione e influenza dalla cultura cinese” (“China and the World. Contemporary reach and influence of chinese culture”) organizzato dall’Istituto Confucio dell’Università di Macerata in collaborazione con l’Accademia per la comunicazione internazionale della cultura cinese Aiccc e la Normal University di Pechino per lunedì 23 settembre, dalle 10 alle 18 all’Auditorium Unimc in via Padre Matteo Ricci.

 Per l’occasione arriveranno sedici fra professori e assistenti dalla Cina, tra cui il direttore dell’Aiccc Huang Huilin, che aprirà il convegno insieme al direttore dell’Istituto Confucio Giorgio Trentin. Interverranno, inoltre: YoHong dell’Aicc, vice direttore della Scuola di Comunicazione e giornalismo dell’Università di Peking, FilippoMignini, professore emerito di UniMC, YuGuoming, direttore della Scuola di giornalismo e comunicazione della Normal University, Francesco Cardinali, docente UniMC e professionista di ADV creativi, YangYaunying, professore e supervisore dottorale della Film Academy di Pechino, i docenti MarcoMeccarelli e SelusiAmbrogio di Unimc e  XiongYunju della Normal University.

La conferenza sarà introdotta e moderata da LuigiLacchè, presidente dell’Istituto Confucio di Macerata, e da FrancescaSpigarelli, direttrice del China Center di UniMc.

 Nel pomeriggio saranno proiettati sei documentari selezionati fra quelli realizzati dai team UniMc guidati da Francesco Cardinali nelle ultime tre edizioni di Looking China, la competizione con cui l'Accademia per la comunicazione internazionale della cultura cinese, la Normal University di Pechino e la Huilin Foundation portano ogni anno in Cina centinaia di giovani cineasti di tutto il mondo per catturare il fascino e i contrasti della cultura cinese. Un’occasione unica per conoscere luoghi, persone, attività di un paese dai mille volti.

 Cs n.138/2019

Ultimo aggiornamento1ottobre2019
Dona il tuo 5 per mille
all’Università di Macerata
Destiniamo le risorse derivanti dal 5 x mille
al potenziamento dei programmi di ricerca
per sostenere i nostri migliori talenti
Come fare Apponi la tua firma nel riquadro
"Finanziamento della ricerca scientifica e della
Università" con questo codice fiscale
00177050432