Premio Innovazione PA al corso online progettato e diretto dal prof. Alessio Cavicchi

31/05/2018. Uno strumento di didattica innovativa per formare, informare e sensibilizzare sulla centralità del cibo, nella regione del Mediterraneo.

Vince il "Premio PA sostenibile. 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030" il corso on line diretto dal docente dell’Università di Macerata Alessio Cavicchi sui Sistemi Agroalimentari Sostenibili nel Mediterraneo, voluto dalla rete di esperti promossa dalle Nazioni Unite “Sustainable Development Solutions Network” e diretta dall’economista americano Jeffrey Sachs della Columbia University. La rete ha la sua sede Mediterranea all’Università di Siena, e il corso è stato realizzato con il supporto della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition.

Il riconoscimento è un’iniziativa promossa da Fpa in collaborazione con ASviS, all’interno della Manifestazione Forum Pa 2018 che si è tenuta dal 22 al 24 maggio a Roma, finalizzata a raccogliere i migliori progetti e prodotti concreti che sposino l’utopia sostenibile e possano aiutare l’Italia, ed in particolare i singoli territori, ad affrontare le tante debolezze dell’attuale modello di sviluppo, scegliendo un sentiero di crescita sostenibile da percorrere fino e oltre il 2030. La convinzione che sta alla base dell’iniziativa vede la costante ricerca di innovazione da parte delle amministrazioni centrali e locali, ma anche da parte di associazioni e start up, come la strada irrinunciabile per assicurare benessere e sviluppo alle comunità.

“Il progetto del corso Mooc, Massive Open Online Course, sul tema della sostenibilità dei sistemi alimentari - spiega Cavicchi - è nato dall’esigenza di creare uno strumento di didattica innovativa che potesse formare, informare e sensibilizzare il più alto numero di persone, soprattutto giovani e studenti, sulla centralità del cibo, nella regione del Mediterraneo, rispetto alle maggiori sfide dello sviluppo sostenibile. E’ il lavoro che stiamo portando avanti nel nostro Ateneo partecipando a diversi progetti europei e coinvolgendo imprese e amministrazioni locali. La student competition sulla dieta mediterranea, che ha visto la partecipazione di decine di studenti e imprese a inizio maggio nel Fermano, è l’ennesimo tentativo in questa direzione”.

L’approccio multidisciplinare del corso e le alte potenzialità della piattaforma multimediale tramite cui viene distribuito, favoriscono la sua adattabilità a molteplici esigenze formative. È un corso in 10 moduli in inglese, da poter seguire online gratuitamente senza periodi prestabiliti o scadenze.

TRAILERhttps://youtu.be/cNSuY9VJnyY

EMBED CODE VIDEO

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/cNSuY9VJnyY?rel=0&amp;controls=0" frameborder="0" allow="autoplay; encrypted-media" allowfullscreen></iframe>

Questa la pagina del FORUM PA dove viene illustrato il corso:

http://forumpachallenge.it/soluzioni/mooc-sustainable-food-systems-mediterranean-perspective

Cs n. 084/2018

Ultimo aggiornamento4luglio2018
Dona il tuo 5 per mille
all’Università di Macerata
Destiniamo le risorse derivanti dal 5 x mille
al potenziamento dei programmi di ricerca
per sostenere i nostri migliori talenti
Come fare Apponi la tua firma nel riquadro
"Finanziamento della ricerca scientifica e della
Università" con questo codice fiscale
00177050432