Premio per attività di ricerca in storia del diritto penale e della giustizia criminale

Una borsa di studio da 5 mila euro. Scade il 15 dicembre
Bando Mario Sbriccoli

Bando Mario Sbriccoli

Il Premio Mario Sbriccoli, istituito dall’Università di Macerata grazie al sostegno finanziario della Signora Annabianca Sbriccoli, ha come scopo quello di ricordare l’opera dello studioso che ha dato lustro all’Ateneo maceratese. Esso intende anche contribuire alla migliore conoscenza e alla valorizzazione del Fondo librario specialistico “Mario Sbriccoli” acquisito dall’Università di Macerata.

Il Premio consiste nell’assegnazione di una borsa di studio, di un importo lordo pari a € 5.000,00, per lo svolgimento di attività di ricerca, per un periodo non inferiore a 45 giorni, presso il fondo librario “Mario Sbriccoli” della Biblioteca di studi storici del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Macerata.

Il tema di ricerca selezionato dovrà riguardare gli ambiti disciplinari della Storia del diritto penale e della giustizia criminale, in ambito italiano o internazionale. Il periodo di ricerca dovrà contribuire alla stesura di un saggio scientifico che potrà essere pubblicato, in inglese o in francese, previa accettazione del Comitato di redazione, nella rivista Crime, History & Societies (Droz editore).

Il bando scade il 15 dicembre.

Ulteriori informazioni

Questa pagina è stata aggiornata il 19/07/2013