Tra le prime in Italia

Classifica Censis, l'Unimc è prima nelle Marche e sesta in Italia tra i medi Atenei. Le lauree in Giurisprudenza e in Scienze della formazione sono le migliori d'Italia.

censis 2013

check Offerta formativa e iscrizioni

 

Unimc Comunica Dicono di noi

 

Secondo la classifica Censis-Repubblica 2013, l'Università di Macerata è  al 6° posto su 17 medie Università e al primo posto in assoluto in Italia per il corso di laurea a ciclo unico in Giurisprudenza e per le lauree in Scienze dell'Educazione e della formazione. Ottime valutazioni anche per tutti gli altri corsi di laurea, per la maggioranza dei quali l'Ateneo si classifica tra il quarto e il sesto posto a livello nazionale.

A fare da volano per l'Università di Macerata è stata la forte spinta all'internazionalizzazione impressa negli ultimi anni alle politiche dell'Ateneo. La votazione assegnata dall'istituto di ricerca è, infatti, aumentata di cinque punti, passando da 87 a 92 punti su 110. E' aumentata di ben sei punti anche la valutazione delle strutture, arrivata a 104, e sono migliorate quelle del web e della spesa per borse e contributi.

L'Università di Macerata vede, quindi, la laurea in Giurisprudenza – nucleo storico dell'Ateneo - al primo posto in Italia, così come le lauree in Scienze dell'educazione e della formazione.

Ottimi i risultati ottenuti anche nell'Area censis 2013 - laureelinguistica e in quella socio-politica: per entrambe, Unimc si colloca al quarto posto a livello nazionale, con i corsi in lingue e mediazione linguistica per la prima e quelli in turismo, servizi sociali, scienze politiche, scienze dell'amministrazione e scienze della comunicazione per la seconda. Per l'Area letterario-umanistica, l'Ateneo è ancora ai piani alti, cioè al sesto posto, con i corsi in beni culturali, filosofia, lettere e storia. Buoni risultati anche per l'Area giuridica e l'Area economica-statistica, dove Macerata è, rispettivamente, decima e quindicesima su oltre trenta Atenei per i corsi in scienze dei servizi giuridici e in economia.

Questa pagina è stata aggiornata il 13/12/2013