Incontri di Nuova Musica

Primo appuntamento lunedì 23 ottobre con il collettivo Macchine Nostre
Incontri nuova musica

Incontri nuova musica

Nell’ambito del progetto G.I.G.A. (Gruppo d’Incontro Giovani e AggregAzione cofinanziato dalla Regione Marche e dal Dipartimento della Gioventù)

Gli incontri, destinati giovani dai 16 ai 20 anni (studenti delle scuole superiori e universitari), avranno come oggetto la pratica strumentale della musica classica, il mestiere del musicista e la scoperta di strumenti musicali elettronici costruiti nelle Marche (Sintetizzatore marchigiano). Durante gli incontri i musicisti alterneranno esecuzioni musicali con narrazioni colloquiali in cui illustreranno il loro rapporto con la musica e lo strumento che hanno scelto, la loro formazione, le loro preferenze artistiche.

Lunedì 23 ottobre 2017 ore 12

Sala Castiglioni – Biblioteca Mozzi Borgetti - Macerata

Incontro il collettivo Macchine Nostre

MacchineNostre è un progetto musicale "localizzato" che affonda le proprie radici all'interno di un territorio che ha contribuito enormemente alla storia della musica elettronica e dove fino agli anni '80 era situata la più grande concentrazione di industrie di strumenti musicali d' Europa.
Marchi come Farfisa, Elka, Crumar, Siel, Eko, Logan e moltissimi altri hanno costruito per anni strumenti musicali elettronici che era possibile vedere in azione sui palchi e negli studi di innumerevoli artisti internazionali: dai Kraftwerk ai Tangerine Dream, dagli Ultravox a Jean Michel Jarre, da Pink Floyd a Stevie Wonder.
Anni dopo la scomparsa di questi marchi gloriosi sotto la pesante concorrenza nipponica, resta di quell'epoca una peculiare attitudine all'innovazione ed alla ricerca, ed un grande patrimonio di competenze tecniche ancora diffusi sul territorio, che ha contribuito alla nascita di nuovi costruttori di synth come Soundmachines (membro effettivo del collettivo) e GRP.
È fondamentale per il gruppo mantenere salde le radici con il proprio territorio, valorizzarne il passato e testimoniare le energie creative tuttora presenti ed attive anche e soprattutto in questo difficile momento storico.
Attualmente sono nelle disponibilità di MacchineNostre alcuni strumenti unici, prototipi ed anche la rarissima Eko ComputerRythm, la prima drum machine programmabile della storia, creata a Recanati nel 1973 ed esistente in tutto il mondo in non più di 15/20 esemplari.

Questa pagina è stata aggiornata il 16/10/2017