Beni culturali e turismo, aperte le iscrizioni al corso di perfezionamento

Il bando scade il 27 febbraio 2017
Corso di perfezionamento

Corso di perfezionamento

Sono aperte le iscrizioni al corso di perfezionamento "Cultura, creatività, innovazione. Progettazione e comunicazione per il patrimonio territoriale e il turismo sostenibile" organizzato dall'Università di Macerata (Dipartimento di Studi umanistici, Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo, Dipartimento di Giurisprudenza, Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali) in collaborazione con il progetto sul Distretto Culturale Evoluto "PlayMarche", con l'incubatore di Ateneo CreaHub e con il patrocinio di Fondazione Symbola e PlayMarche srl.

Il corso si rivolge a neolaureati interessati ad inserirsi nell'ambito del turismo culturale, ad operatori nel settore delle industrie e imprese culturali e creative che intendano mettersi in rete in ambito turistico, a soggetti pubblici e privati impegnati nella gestione dei beni culturali, nella comunicazione, nel turismoIl Corso intende sia qualificare il management dell'impresa culturale, e in specifico dell'ambito turistico, sia formare competenze trasversali di progettazione e comunicazione per l'ingresso nel mondo dell'impresa. Le tematiche affrontate e l’approccio didattico innovativo seguito solleciteranno processi di innovazione nella comunicazione, nella relazione con il territorio, nella capacità di attrazione e di finanziamento delle imprese culturali e creative e degli enti e dei soggetti attivi nella valorizzazione del patrimonio culturale.

Le lezioni (90 ore in presenza, 20 ore a distanza tramite piattaforma di elearning) si svolgeranno da marzo a giugno 2017. E' possibile iscriversi anche come uditori o seguire i singoli moduli: conoscenze di base; area progettazione; area comunicazione; area fundraising. Il percorso formativo è di 24 crediti, pari a 600 ore di impegno complessivo.

Le domande di partecipazione vanno inviate entro il 27 febbraio 2017.

Per ulteriori informazioni
CONSULTA IL BANDO

Questa pagina è stata aggiornata il 08/02/2017