Aperte le iscrizioni al primo Master in Accessibility to Media, Arts and Culture

Iscrizioni entro il 31 ottobre. Tra i docenti: professionisti di Rai, Bbc e Nazioni Unite.

L'Università di Macerata è diventata un punto di riferimento nazionale nel campo dell'accessibilità ai media e alla cultura, tanto da attivare l'esclusivo Master in Accessibility to Media, Arts and Culture (Accessibilità ai media, all'arte e alla cultura), diretto dalla prof.ssa Elena Di Giovanni e presentato anche in occasione del Festival internazionale del Cinema di Venezia.

Il master, interamente in inglese, è il primo del suo genere in Europa e oltre. Tra i docenti ci saranno esponenti della Rai e della Bbc, consulenti delle Nazioni Unite per l’accessibilità, esponenti di spicco di aziende, istituzioni ed enti di ricerca internazionali.

Patrocinato dal Museo Nazionale del Cinema, dalla Rai, dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, con il contributo di Sub-Ti Access s.r.l., il Master si propone di fornire preparazione completa, efficace e di taglio internazionale a tutti coloro che vogliano inserirsi nei diversi ambiti di applicazione dell’accessibilità al web, ai media, alle arti e alla cultura. Le iscrizioni scadono il 31 ottobre. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.unimc.it/af.

SCADENZA ISCRIZIONI
31 ottobre 2012

ULTERIORI INFORMAZIONI
Consulta il bando

DICONO DEL MASTER
Il Messaggero
Il Resto del Carlino
Corriere Adriatico
Cronache Maceratesi

Dal 2009 Elena Di Giovanni è supervisore di progetti volti a fornire servizi di traduzione audiovisiva nell’ambito di festival del cinema (Mostra del Cinema di Venezia, Festival Internazionale del Film di Roma, Torino Film Festival, Roma Fiction Fest) e dell’opera (Macerata Opera Festival). Nell’ambito del corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione e Cooperazione Internazionale, la docente tiene un corso di Traduzione Multimediale per il cinema e la televisione. Al corso fanno capo diversi stage con aziende internazionali che operano nel campo della traduzione per il cinema, la televisione e l’home video. Tra queste c’è anche l’inglese Sub-Ti Ltd, che fornisce servizi di traduzione per i più grandi festival del cinema internazionali.

Questa pagina è stata aggiornata il 04/07/2013