Libertà di parola e censura

IL FENOMENO DEL SAMIZDAT IN UNIONE SOVIETICA

Dettagli dell'evento

Quando

27/09/2017 ore 11:00

Dove

Polo didattico Tucci e Dipartimento di Giurisprudenza

Aggiungi l'evento al calendario

GIORNATA DI STUDI A CURA DI MARCO SABBATINI

Ore 11.00 / Aula G “Erodoto”

Saluti del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici

Il ruolo del samizdat nella letteratura russa
Jurij ORLICKIJ / Università RGGU di Mosca - 
Marco SABBATINI / Università di Macerata

Il caso Dzjuba. La questione ucraina nel samizdat
Oleg RUMYANTSEV / Università di Macerata

Pausa

Ore 15.30 / Aula G “Erodoto”

Cantando la libertà: il magnitizdat e la canzone d'autore russa
Giulia DE FLORIO / Università di Parma, Università di Macerata

Introduzione alla mostra: “DALLA CENSURA E DAL SAMIZDAT 
ALLA LIBERTÀ DI STAMPA. URSS 1917-1991”

Francesca GORI / Memorial - Italia, Milano

Cantare le voci dell’Est:
Intervento musicale di Alessio LEGA / cantautore e scrittore

ore 17.00 / Corridoio Dipartimento di Giurisprudenza
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA in collaborazione con MEMORIAL - ITALIA

La mostra, aperta fino al 5 ottobre, illustra quel fenomeno di testi “editi in proprio” diffusi clandestinamente in epoca sovietica nello spazio europeo centro-orientale.

Per la partecipazione alla Giornata è prevista l’attribuzione di CFU. INFO: marco.sabbatini@unimc.it

Locandina

Questa pagina è stata aggiornata il 22/09/2017