L'INFINITO. Un manoscritto ritrovato di Giacomo Leopardi

Dettagli dell'evento

Quando

18/06/2014
dalle 16:00 alle 20:00

Dove

Aula Magna / Piaggia dell'Università, 2 - Macerata

Aggiungi l'evento al calendario

Allegati

Un terzo manoscritto autografo dell’Infinito, la celeberrima poesia di Giacomo Leopardi, è riemerso da un archivio privato del Maceratese. La notizia è stata resa nota da Laura Melosi, responsabile della Cattedra Giacomo Leopardi dell’Università di Macerata e membro del Comitato scientifico del Centro nazionale di studi leopardiani (Cnsl) di Recanati (Macerata).

L’esame grafico compiuto da Marcello Andria, già conservatore delle carte leopardiane della Biblioteca Nazionale di Napoli, ha certificato l’autenticità del documento, insieme ad altri particolari analizzati da Luca Pernici, direttore degli Istituti culturali di Cingoli (Macerata), che ha rinvenuto il manoscritto in una collezione privata.

Il convegno illustrerà la ricerca filologica e critica sul nuovo autografo del grande poeta.

  • Consulta il programma in allegato a destra

 

Il manoscritto dell’Infinito sarà esposto al pubblico in Aula Magna

Questa pagina è stata aggiornata il 08/11/2017