Unimc inaugura CreaHub con Iginio Straffi

01/07/2016. Taglio del nastro per l’“atelier di idee” martedì 5 luglio alle 13.30 nei locali del Palazzo degli Studi.

Martedì 5 luglio alle 13.30 nei locali del Palazzo degli Studi affacciati su via Gramsci l’Università di Macerata inaugura il suo primo incubatore per idee di impresa: CreaHub, atelier di idee.

A tagliare il nastro insieme al rettore Luigi Lacchè ci sarà l’imprenditore Iginio Straffi, fondatore e presidente del Gruppo Rainbow. Il sodalizio tra l’Unimc e il creatore e regista delle famose serie di animazione Winx Club, Huntik, Monster Allergy si era consolidato già nel 2013, quando Straffi aveva accettato di fare da padrino eccellente al Laboratorio Umanistico per la creatività e l’innovazione, il percorso formativo rivolto dall’Ateneo ai propri laureati e studenti per stimolare e sviluppare la creatività e l’attitudine all’innovazione nell’ottica dell’imprenditorialità.

All’inaugurazione di martedì saranno presenti anche altri imprenditori, compresi i rappresentanti delle tre spin off dell’Università di Macerata PlayMarche, International Route e Adviseu Studio Project, nonché degli altri partner: l’acceleratore di imprese Hub 21 e la società specializzata nell’ambito delle politiche europee Eurocentro.

CreaHub si rivolge principalmente a giovani talenti con un’idea di imprese e fornirà, quindi, consulenze personalizzate a tutti coloro che vogliono operare nel campo dell’industria culturale, dell’internazionalizzazione e della progettazione europea. La data scelta per l’inaugurazione coincide con la presentazione del rapporto annuale Symbola-UnionCamere “Io sono Cultura” sulle industrie culturali e creative. “Ci è sembrata – sottolinea il rettore Luigi Lacchè - l'occasione propizia per inaugurare queste vetrine in centro, dove si potrà vedere la creatività di tanti giovani e toccare con mano in modo concreto le idee di impresa”.

Cs n. 095/2016

Questa pagina è stata aggiornata il 14/11/2016