Missione in Albania per la salvaguardia dei beni culturali

15/04/2016. Nell’ambito del Progetto “Adriatico”, l’Università di Macerata insieme al Museo Nazionale e all’Istituto archeologico di Tirana, in collaborazione con la Regione Marche e l’Istituto italiano di cultura, hanno organizzato il workshop “Tra Italia ed Albania per la gestione del sistema dei Beni culturali”.

Nell’ambito del progetto “Adriatico”, l’Università di Macerata insieme al Museo Nazionale e all’Istituto archeologico di Tirana, in collaborazione con la Regione Marche e l’Istituto italiano di cultura, hanno organizzato il workshop “Il Progetto Adriatico: tra Itala ed Albania per la gestione del sistema dei Beni culturali” che si terrà a Tirana la prossima settimana, martedì e mercoledì 19 e 20 aprile. L’obiettivo è quello di far incontrare esperienze diverse, albanesi ed italiane, sui temi della gestione e della valorizzazione del patrimonio culturale, anche al fine di individuare progettualità comuni. Nel corso delle giornate saranno presentate alcune esperienze realizzate nell’ambito delle attività finanziate dal Ministero degli Affari Esteri e frutto della collaborazione fra soggetti pubblici italiani ed albanesi, tra i quali anche la Drkk di Gjirokaster, quali ad esempio lo schema direttore per il piano del parco archeologico di Antigonea- Hadrianopolis e la nuova brochure ad esso dedicata. Di particolare importanza sarà il seminario di mercoledì, nel corso del quale professionisti ed esperti provenienti dai due paesi presenteranno e condivideranno le più interessanti esperienze nel settore, confrontandosi nella ricerca di futuri obiettivi comuni.

Cs. n. 045/2016

Questa pagina è stata aggiornata il 15/06/2016