Macerata School Festival, al via la Settimana per le scuole

23/09/2016. Fino al 30 settembre, laboratori e incontri per scuole e bambini. Apertura straordinaria e gratuita del Museo della Scuola. Venerdì, convegno al Lauro Rossi.

In occasione del Macerata School Festival, organizzato da Comune di Macerata, Università di Macerata e Museo della Scuola «Paolo e Ornella Ricca» di Unimc, prende il via lunedì 26 settembre la Settimana per le Scuole: una serie di eventi dedicati agli insegnanti, agli alunni e alle alunne, alle famiglie.

Per tutta la settimana – fino al 30 settembre – sono previsti laboratori e incontri per le scuole ma anche incontri con l’autore e tavole rotonde rivolti a tutti. Spazio anche alle iniziative delle librerie aderenti al festival.

Tutti i giorni, apertura straordinaria e gratuita del Museo della Scuola in via Carducci 63/A: dalle 9 alle 11.30 per le scuole e dalle 17 alle 19 per tutti. Dal 26 al 30, dalle 16 alle 19, sarà anche possibile partecipare all’iniziativa della libreria Bottega del Libro “Libraio per un giorno” che vedrà i bambini e i ragazzi nella veste di libraio consigliando ai giovani clienti i loro libri preferiti (per prenotazioni: bdl.ricerca@bdl.it, 0733 234860).

Lunedì 26 Giunti Editore, sponsor del festival, propone l’incontro con Simona Toma, autrice di “Il signor Francone” alle 17 nella sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti. Modera Anna Ascenzi di Unimc. Sempre alle 17 la libreria Bottega del libro organizza “Fermi tutti, leggo io!”: un’iniziativa che permette ai ragazzi di animare le letture fermando i passanti e leggendo i brani dei loro libri preferiti (per prenotazioni, bdl.ricerca@bdl.it, 073323 4860).

Ancora un appuntamento a La Bottega del libro martedì 27, alle 17, con “Nonno, mi leggi un libro?”, dove saranno i nonni a leggere tante belle storie per tutti i bambini. Alla biblioteca Mozzi Borgetti, sempre alle 17, l’incontro targato Giunti Editore con Christian Antonini, autore di “Fuorigioco a Berlino”. Modera Francesco Bartolini di Unimc.

Mercoledì 28, al polo didattico «Bertelli», in contrada Vallebona, la professoressa Anna Ascenzi modera un incontro tra enti e associazioni maceratesi, che presenteranno la propria offerta didattica per il prossimo anno scolastico.

Giovedì 29 nuovo incontro con l’autore, sempre della Giunti Editore: Annalisa Strada presenta il suo libro “OK...Panico!#lemedie”. Appuntamento alle 17 alla Biblioteca Mozzi Borgetti. Modera Massimiliano Stramaglia di Unimc. Alle 17 alla libreria La Feltrinelli gli studenti di illustrazione dell’Accademia di Belle Arti di Macerata terranno un laboratorio creativo per bambini partendo dall’analisi dei libri per l’infanzia di Mario Lodi. Un altro appuntamento pomeridiano, sempre alle 17 e rivolto agli alunni e alle alunne delle scuole primarie e secondarie di primo grado, a La Bottega del libro con “Libri senza frontiere”: i ragazzi troveranno giochi a squadre con quiz sui libri (prenotazioni a bdl.ricerca@bdl.it, 0733 234860).

La settimana per le scuole si conclude venerdì 30 con l’incontro pubblico organizzato dall’Istituto Nazionale di Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa – Indire, “Avanguardie educative: scenari di ordinaria innovazione”, dalle 17 alle 19 al teatro Lauro Rossi. L’incontro presenterà il movimento educativo che mira a creare una rete nazionale individuando e supportando esperienze in grado di concorrere a superare limiti e inerzie a livello didattico. Intervengono Anna Ascenzi e Pier Giuseppe Rossi di Unimc, Elena Mosa, Chiara Laici e Giovanni Nulli di Indire.

Prima di proseguire con la Settimana delle scuole (3-7 ottobre), il festival propone la festa in piazza per il 1° ottobre, in occasione di San Remigio, il giorno di riapertura delle scuole fino al 1976 con la maratona Mario Lodi e la proiezione del film documentario “fuoriClasse – La scuola possibile” al Cinema Excelsior.

Per tutta la durata del Festival le librerie aderenti distribuiranno i libri di Mario Lodi e gli altri libri presentati. Fino al 9 ottobre sarà possibile visitare la mostra “La scuola di Mario Lodi”, realizzata da La Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi, negli ex locali della tipografia operaia in via Gramsci 57-59. La mostra è aperta dalle 16 alle 19 nei giorni feriali e dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19 nei festivi. Il catalogo è in vendita nelle librerie Bottega del Libro e Del Monte.

Gli eventi sono interamente gratuiti. Il festival è sponsorizzato da Giunti Editore e Editoriale Scienza e patrocinato da Regione Marche, Istituto Nazionale Documentazione e Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE) e Ufficio Scolastico Regionale per le Marche. La Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi, l’Associazione Italiana Biblioteche e Nati per Leggere Marche hanno collaborato infine alla organizzazione di alcuni eventi.

Info: T. 391-7145274 o macerataschoolfestival@gmail.com . Per saperne di più, pagina Facebook “Macerata School Festival” e www.macerataschoolfestival.it.

Cs n. 130/2016

Questa pagina è stata aggiornata il 23/11/2016