A Luca Montecchi il Premio Internazionale Cirse 2015 per “I contadini a scuola”

22/03/2016. Per il secondo anno consecutivo un giovane autore delle Edizioni Università di Macerata - eum ha vinto il riconoscimento istituito dal Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa.

Per il secondo anno consecutivo un giovane autore delle Edizioni Università di Macerata - eum ha vinto il Premio internazionale Cirse, istituito dal Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa: dopo Luigiaurelio Pomante con il volume “Per una storia delle università minori nell’Italia contemporanea”, Luca Montecchi si è aggiudicato il Premio 2015, sezione monografie, con il volume “I contadini a scuola. La scuola rurale in Italia dall’Unità alla caduta del fascismo”, pubblicato di recente dalle eum. La cerimonia di consegna si è svolta il 26 febbraio nell’Aula Magna dell’Archiginnasio dell’Università di Bologna.

I giurati hanno deciso di premiare il volume, perché si sofferma su una “tematica alquanto significativa per comprendere l’intreccio tra politica, educazione e società in decenni cruciali per il nostro Paese. L’autore si avvale peraltro di una ricca e in larga misura inedita documentazione d’archivio”.

“La concessione del premio internazionale da parte di una società scientifica così prestigiosa e importante come il Cirse – ha affermato Montecchi - è per me un onore e uno sprone a continuare in questa direzione. Esprimo un ringraziamento a quanti mi hanno supportato in questi anni di studio e di ricerche, in particolare il gruppo di docenti e ricercatori di Storia dell'Educazione e della Letteratura per l’Infanzia dell'Università di Macerata, a cominciare da Roberto Sani, da Anna Ascenzi e da Juri Meda. Ringrazio, infine, la casa editrice eum per la professionalità dimostrata nelle varie fasi del lavoro editoriale”.

Luca Montecchi (1983) ha conseguito il dottorato di ricerca in "Theory, technology and history of Education" presso l’Università di Macerata. Si occupa in particolare di storia dell’istruzione popolare e rurale in Italia tra Otto e Novecento.

Cs. n. 033/2016

Questa pagina è stata aggiornata il 30/03/2016