Un minuto di silenzio per la strage di Garissa

24/04/2015. Lunedì 27 aprile alle 12.00 l'Ateneo aderisce a un'iniziativa che coinvolgerà gli 800 Atenei di tutto il continente per ricordare le vittime dell'attentato al University College in Kenya

Lunedì 27 aprile, alle ore 12.00 l'Università di Macerata osserverà un minuto di silenzio per ricordare i 147 studenti uccisi e i 79 feriti durante l'attacco terroristico del 2 aprile scorso alla sede di Garissa del University College in Kenya. L'Ateneo aderisce a un'iniziativa che coinvolgerà gli 800 Atenei di tutto il continente, da Mosca a Lisbona. Il rettore sarà presente in Aula Magna per commemorare insieme le vittime dell'attentato.

Tutte le componenti dell'Università, a partire da quella studentesca, sono invitate ad unirsi a questo momento di alto valore simbolico.

"Con esso - spiega il rettore Luigi Lacchè - vogliamo ribadire che qualsiasi atto di violenza o attacco all'istruzione è in contrasto con i valori di tolleranza, liberà di pensiero e di espressione. Gli atti contro le Università e contro ogni opera dell'ingegno sono un affronto ai valori fondamentali della persona e mettono in pericolo la civile convivenza del mondo intero".

Cs n. 042/2015

Questa pagina è stata aggiornata il 04/05/2015