Trecento studiosi per il convegno di diritto internazionale

04/06/2015. Si svolgerà venerdì e sabato all'Università di Macerata l'incontro annuale della Società Italiana di Diritto Internazionale, l’associazione scientifica di riferimento per gli studiosi di diritto internazionale e di diritto dell’Unione europea, con più di 500 iscritti

Inizia domani per proseguire fino a sabato - 5 e 6 giugno - all’Auditorium San Paolo dell’Università di Macerata il XX Convegno annuale della Società Italiana di Diritto Internazionale (SIDI). Costituita nel 1995, la Sidi è l’associazione scientifica di riferimento per gli studiosi di diritto internazionale e di diritto dell’Unione europea, con più di 500 iscritti.

Il convegno, al quale parteciperanno illustri relatori italiani e stranieri, tra cui un giudice della Corte internazionale di giustizia e un giudice del Tribunale penale internazionale per la ex Iugoslavia, avrà ad oggetto “L’incidenza del diritto non scritto per il diritto internazionale ed europeo”. Per l’occasione è atteso l’arrivo a Macerata di quasi 300 studiosi. I lavori cominceranno venerdì 5 giugno alle ore 9.30, con i saluti del rettore Luigi Lacché, e termineranno sabato 6 giugno alle ore 13.15 con la relazione conclusiva del giudice Giorgio Gaja, che è stato membro della Commissione del diritto internazionale presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite dal 1999 al 2011.

Cs n. 064/2015

Questa pagina è stata aggiornata il 04/09/2015