Nasce il forum di indirizzo strategico di Unimc

02/12/2015. Si riunirà per la prima volta il prossimo venerdì 4 dicembre, alle ore 15 in Aula Magna. Saranno presenti i rappresentanti del mondo delle istituzioni, dell’impresa della scuola, della cultura, a livello provinciale e regionale

Per aprirsi ancora di più al dialogo con il territorio, l’Università di Macerata ha deciso di dotarsi di un forum di indirizzo strategico, che si riunirà per la prima volta il prossimo venerdì 4 dicembre, alle ore 15 in Aula Magna. Saranno presenti i rappresentanti del mondo delle istituzioni, dell’impresa della scuola, della cultura, a livello provinciale e regionale.

“Nel settembre del 2013  - spiega il rettore Luigi Lacchè - l’Università di Macerata ha adottato un Piano strategico quinquennale, risultato di un lavoro corale, interno ed esterno all’Ateneo. Tale documento ha raccolto e condiviso le analisi e le scelte strategiche di medio periodo, con l’obiettivo di tracciare un percorso credibile per il consolidamento qualitativo dell’Università nel segno della specializzazione e dell’umanesimo che innova. Le nostre Università sono un bene fondamentale della comunità, al servizio dei territori, sempre più impegnate in un dialogo aperto e costruttivo con tutti i portatori di interesse, con l’obiettivo di assicurare un orizzonte di futuro e di sviluppo ai nostri giovani. L’esperienza molto positiva maturata nella stesura del Piano strategico ci conferma nella necessità di continuare il dialogo e la collaborazione con gli interlocutori esterni, valorizzando le loro riflessioni, le loro osservazioni, i loro consigli”.

Il Forum di indirizzo strategico, che sarà convocato una volta all’anno, consentirà ai partecipanti di seguire più da vicino l’attuazione del piano strategico dell’Ateneo valutando, anno dopo anno, gli indirizzi, le strategie, gli obiettivi e i risultati raggiunti dall’Ateneo.

L’incontro di giovedì rappresenta una prima occasione per presentare i risultati e discutere insieme le prospettive. Per completare il processo, sarà successivamente inviato un questionario a tutti gli interlocutori.

Cs. n. 136/2015

Questa pagina è stata aggiornata il 11/01/2016