Il messaggio del rettore Luigi Lacchè per la scomparsa della giornalista Maria Grazia Capulli.

21/10/2015.

“Esprimo dolore e profondissimo rammarico a nome di tutto l’Ateneo e mio personale per la prematura scomparsa della giornalista Maria Grazia Capulli. L’Università di Macerata ha avuto il privilegio di annoverarla tra i propri studenti. Qui si è laureata con lode nel 1984 in Lettere classiche con la  tesi di letteratura italiana “Un codice di giuochi popolari del ‘500” insieme al prof. Alvaro Valentini come relatore. A lei avremmo voluto assegnare nel 2016 il premio “Laureato dell’anno” in occasione della Giornata del laureato. Lo faremo lo stesso, purtroppo alla memoria”.

Cs. n. 111/2015

Questa pagina è stata aggiornata il 10/12/2015