Il legale dei marò visita Macerata

22/10/2015. Sir Michael Wood è intervenuto stamattina al ciclo di seminari dedicato ai principi democratici nel diritto istituzionale internazionale organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza
Il rettore Luigi Lacchè con Sir Michale Wood

Il rettore Luigi Lacchè con Sir Michale Wood

“Un grande onore per il nostro Ateneo e una grande opportunità formativa per i nostri studenti su un tema delicato come il ruolo dei principi democratici nel diritto internazionale”. Così il rettore dell’Università di Macerata Luigi Lacchè ha accolto sir Michael Wood, uno dei massimi esperti di diritto internazionale marittimo, membro della Commissione di diritto internazionale, già consigliere giuridico del Foreign Office britannico. Wood, che insieme a sir Daniel Bethlehem, ha guidato l'equipe legale italiana per il caso dei due marò di fronte al Tribunale internazionale sul diritto del mare di Amburgo, è intervenuto alla Biblioteca Statale di Macerata per il ciclo di seminari dedicato ai principi democratici nel diritto istituzionale internazionale organizzato dal prof. Paolo Palchetti, docente di diritto internazionale, esperto del Ministero degli Affari esteri, nonché avvocato e consulente di vari Stati in controversie davanti alla Corte internazionale di giustizia.

“Sono molto contento di essere in questa città, che non conoscevo. Ho potuto visitare due dei suoi luoghi più belli, lo Sferisterio e l’Università, e apprezzarne anche l’ottima cucina”, ha esordito l’illustre avvocato, che alla professionalità e all’impeccabile stile British unisce un’estrema disponibilità. “Per intraprendere questo lavoro, lo studio sui libri non basta. Consiglio ai ragazzi di fare molta esperienza e imparare bene le lingue, soprattutto inglese e francese”.

Wood è stato principale consulente legale presso la Corte Internazionale di Giustizia per il parere consultivo sulla dichiarazione di indipendenza del Kosovo. Nella sua carriera ha lavorato a molte dispute marittime tra Perù e Cile e tra Bangladesh e Birmania.

Cs. n. 114/2015

Questa pagina è stata aggiornata il 10/12/2015