Gli studenti di Mosca incontrano il rettore

17/09/2015. Accompagnati dal direttore di Scienze politiche Francesco Adornato, trascorreranno un periodo di studi a Macerata.
Gli studenti del Mgimo

Gli studenti del Mgimo

Questa mattina il rettore dell’Università di Macerata Luigi Lacchè ha ricevuto gli studenti dell’l'Istituto Statale di Mosca per le Relazioni Internazionali del Ministero degli Affari esteri (Mgimo), la più importante università russa nel campo delle relazioni internazionali, del diritto e dell'economia. Ad accompagnarli, il direttore del Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali Francesco Adornato.

Parte dei ragazzi trascorreranno un anno di studio a Macerata nell’ambito del corso di laurea internazionale a doppio titolo in International Politics and Economic Relations, altri rimarranno per un semestre, nell’ambito di un più generico accordo di scambio.

Risale al 2008 la collaborazione tra Unimc e la Mgimo. In questi anni sono stati frequenti gli scambi di docenti e studenti tra i due Paesi, sfociati nell'istituzione del doppio titolo di laurea magistrale in “International Public and Business Administration” rilasciato dall’ateneo moscovita e in “International Politics and Economic Relations” rilasciato da Unimc. In questo modo, studenti selezionati dell’Università di Macerata possono a loro volta frequentare per un anno il corso presso l’ateneo partner, uno dei più prestigiosi e costosi – la retta può arrivare a 10 mila euro all’anno - e ottenere entrambi i titoli di studio, pagando solo l’iscrizione a Macerata. Promosso dal Ministero della affari Esteri della Federazione russa, il corso mira a formare una nuova generazione di specialisti sia del settore delle istituzioni pubbliche sia del settore delle imprese. A questa opportunità, il Dipartimento aggiunge anche il doppio titolo con l'Università "Taras Shevchenko" di Kiev.

Cs n. 090/2015

Questa pagina è stata aggiornata il 10/12/2015