Docenti dell’Istituto Confucio di Macerata sul podio nazionale

18/09/2015. Medaglia d’argento per Francesca Gesù e medaglia di bronzo per la giovanissima Chen Chen.
I docenti dell’Istituto Confucio con i due direttori Giorgio Trentin e Yan Chunyou e il Consigliere per l’Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, dr. Luo Ping

I docenti dell’Istituto Confucio con i due direttori Giorgio Trentin e Yan Chunyou e il Consigliere per l’Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, dr. Luo Ping

Giovedì e mercoledì, 16 e 17 settembre, si è tenuta all’Università di Macerata la terza edizione della “Gara nazionale di abilità nella docenza della lingua cinese”. Organizzata dall’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia con la collaborazione dei 12 Istituti Confucio delle più importanti università italiane, questa competizione ha lasciato per la prima volta la sua tradizionale sede di Roma per svolgersi qui a Macerata. A questo importante evento, in cui più di trenta docenti provenienti dai diversi atenei italiani si sono confrontati tenendo ognuno delle brevi lezioni di lingua cinese, l’Istituto Confucio di Macerata ha partecipato con una delle sue docenti italiane, Francesca Gesù, e con una delle docenti cinesi, Chen Chen.

Alla fine di questa edizione è risultato vincitore l’Istituto Confucio dell’Università Statale di Milano, che ha conquistato il primo premio sia per la categoria dei docenti italiani che per quella dei docenti cinesi, ma Macerata ha ben saputo farsi onore, ottenendo la medaglia d’argento per gli italiani grazie alla brillante lezione di Francesca Gesù e la medaglia di bronzo per la categoria docenti cinesi grazie all’ottima performance della giovanissima Chen Chen.

A presiedere questa terza edizione della gara nazionale di abilità nella docenza della lingua cinese è giunto da Roma il Primo Consigliere per l’Istruzione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese, dr. Luo Ping, il quale alla fine ha premiato a nome dell’ambasciatore i docenti vincitori.

Cs n. 092/2015

Questa pagina è stata aggiornata il 10/12/2015