Studiosi internazionali a Unimc

07/11/2014. Si presenteranno martedì prossimo i primi quattro visiting scholar giunti all'Università di Macerata grazie al progetto "Collegio Matteo Ricci".

Si presenteranno ufficialmente martedì prossimo, 11 novembre, alle 11 in Aula Magna nel corso di un Open Day i primi quattro visiting scholar giunti all'Università di Macerata grazie al progetto "Collegio Matteo Ricci", lanciato lo scorso anno con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata.

Volta a sviluppare una rete internazionale di studiosi, accuratamente selezionati in base a criteri internazionali, e favorire incontri e scambi tra l'Ateneo e la comunità di ricerca internazionale, l'iniziativa permette a docenti e ricercatori di atenei esteri di passare un periodo di studio di almeno tre mesi a Macerata. Ventinove sono le domande arrivate per i dieci posti resi disponibili dal primo bando.

Introdotti dal rettore Luigi Lacchè e dal delegato alle relazioni internazionali Uoldelul Chelati Dirar, sarà possibile conoscere, così, i primi quattro docenti giunti per il primo semestre dell'anno accademico: Madalina Florescu, del Centro studi Africani dell'Università di Porto, Portogallo; l'inglese Andrew King dell'Università di Greenwich; Lilia Mercedes Ladino Martinez  dell'Università di Llanos – Villavicencio, Colombia; e l'autraliano Richard Robinson dell'Università del Queensland - St Lucia, Brisbane.

La professoressa Florescu comincerà da venerdì un ciclo di seminari dal titolo "Etnografia, oltre il metodo" presso il Dipartimento di Scienze politiche, mentre il prof. King, docente di letteratura, ha già iniziato una serie di lezioni al Dipartimento di Studi umanistici, incentrate, in particolare sul ruolo della donna e della stampa femminile.

Cs n. 125/2014

Questa pagina è stata aggiornata il 11/11/2014