Serena Abrami protagonista alla Settimana russa

Cs n. 046/2014 di lunedì 05.05.2014 / La manifestazione prosegue con caffè letterari, spettacoli musicali e cinema

Prosegue la Settimana russa a Macerata, organizzata dall'Università di Macerata con il Patrocinio della Regione Marche.

Domani sera, martedì 6 maggio alle 20 nella sede di Filosofia in via Garibaldi, è di scena la cantautrice Serena Abrami, accompagna dal pianoforte di Fabio Capponi, nel recital tratto dal romanzo di Lucia Tancredi "La vita privata di Giulia Schucht", che ripercorre la vita di Giulia e la sua vicenda d’amore con Antonio Gramsci, facendo convivere la politica con la musica, la storia dei grandi personaggi e la trama della vita privata.

L'intera giornata di martedì sarà dedicata alla presentazione delle più recenti pubblicazioni sui principali fenomeni culturali e politici russi con una serie di interventi di approfondimento che si terranno mattina e pomeriggio a Palazzo Ugolini in corso Cavour.

Da segnalare, alle 18.30 il Caffè letterario con la presentazione del romanzo di R. Engibarjan, "O, Mari!" e dell’Antologia di poesia russa “La massa critica del cuore” a cura di M. Maurizio e la performance del poeta e deejay Sergej Timofeev.

Si prosegue mercoledì, 7 maggio, sempre a palazzo Ugolini, la mattina dalle 9 e il pomeriggio dalle 15 con un focus sulla letteratura russa, dai classici alle opere più contemporanee. Alle 21.30, sempre a palazzo Ugolini, secondo appuntamento con la retrospettiva di cinema russo.

L’ingresso a tutte le iniziative è libero. Il programma completo può essere consultato sul sito www.unimc.it.

Questa pagina è stata aggiornata il 07/05/2014