Mostra “Open Kitchen. Agricoltura urbana, cucina collettiva e la cucina delle meraviglie”

27/11/2014. Unimc partner della mostra che si terrà fino al 20 dicembre alla 14ª Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, Fundamentals
Federica Ciavattini con il curatore di Monditalia Ippolito Pestellini Laparelli

Federica Ciavattini con il curatore di Monditalia Ippolito Pestellini Laparelli

Fino al 20 dicembre si terrà nel contesto della 14ª Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, Fundamentals, la mostra di design “Open Kitchen – Agricoltura urbana, cucina collettiva e la cucina delle meraviglie”, di cui l’Università di Macerata è partner scientifico.

L’esposizione, infatti, rientra in un programma di ricerca interdisciplinare sull’agricoltura urbana, il cibo e il design delle cucine che vede la collaborazione di Università di Macerata, Università della Repubblica di San Marino, Università Iuav di Venezia e Lube Service & Engineering di Treia come sponsor tecnico.

Il progetto di ricerca è stato di recente presentato in Triennale a Milano, durante il convegno dedicato a “Progettare cibo nelle fattorie urbane del futuro, una nuova dimensione della città”, organizzato nell’ambito di Urbanpromo 2014, la manifestazione di riferimento per la rigenerazione urbana promossa dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Ubit.

Questo particolare rapporto di studi si è instaurato attraverso un dottorato Eureka del corso in Scienze giuridiche, curriculum in Diritto agrario, alimentare e ambientale, del XXVIII ciclo, di cui è responsabile il professore Francesco Adornato e dottoranda Federica Ciavattini.

Mostra Open Kitchen – Agricoltura urbana, cucina collettiva e la cucina delle meraviglie21 novembre -20 dicembre 2014
Spiazzi – Associazione culturale e galleria espositiva, Castello 3865, Venezia


Cs n. 146/2014

Questa pagina è stata aggiornata il 16/12/2014