Il gastronauta Davide Paolini a Unimc

Cs n. 045/2014 di lunedì 05.05.2014 / Martedì 6 maggio, si svolgerà il convegno "Sagre: in tipico veritas" sulla salvaguardia dell’autenticità e tipicità dei festival enogastronomici

L'Aula Magna dell’Università di Macerata ospiterà domani, martedì 6 maggio, alle ore 10 il convegno "Sagre: in tipico veritas", evento che si inserisce all’interno del folto cartellone di iniziative di Unifestival.

Oggetto dell’incontro sarà il tema della salvaguardia dell’autenticità e tipicità dei festival enogastronomici, consistente parte del nostro patrimonio culturale immateriale che arricchisce e contraddistingue, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo, l’offerta enogastronomica regionale.

Ai saluti del rettore dell’Università di Macerata Luigi Lacchè e del "Gastronauta" Davide Paolini, che apriranno i lavori, faranno seguito gli interventi dei docenti dell'Ateneo maceratese e di due università straniere, l’International University College of Bulgaria e The Arctic University of Norway. Tra gli specialisti del settore, Alberto Lupini, direttore responsabile di Italiaatavola.net, e il presidente dell’Unpli Marche Mario Borroni. Promotore e moderatore dell’evento sarà Alessio Cavicchi, ricercatore Unimc e curatore del libro “Food and Wine Events in Europe: A stakeholder approach” e dell’articolo “Preserving the authenticity of Food and Wine Festivals: the case of Italy”.

A tre anni dalla redazione del Manifesto della sagra autentica, questo evento si propone come suo seguito ideale, riprendendo le linee guida che accademici e operatori del settore, attraverso questo documento, avevano già tentato di fornire alle istituzioni locali e agli operatori al fine di comprendere appieno la complessità e il valore di tali manifestazioni, e di tutelarne la reputazione e gli attori che vi prendono parte.

Questa pagina è stata aggiornata il 07/05/2014