Career day, le aziende incontrano studenti e laureati

20/10/2014. Presenti i manager e i responsabili delle risorse umane di oltre 40 tra imprese ed enti In programma, tavole rotonde con gli imprenditori, workshop e incontri per imparare a gestire la ricerca del lavoro
La conferenza stampa di presentazione

La conferenza stampa di presentazione

Torna mercoledì e giovedì, 22 e 23 ottobre, all'Abbadia di Fiastra, il terzo Career Day organizzato insieme dalle Università di Camerino e Macerata. Saranno due giorni molto intensi, che vedranno la presenza di circa quaranta aziende del territorio, alcune di particolare spicco che presentano anche delle posizioni lavorative aperte. Studenti, laureandi e laureati avranno, così, l’opportunità di dialogare personalmente con i manager e i responsabili delle risorse umane. Allo stesso tempo le aziende potranno conoscere le competenze dei laureati di due atenei, fra loro perfettamente complementari. Le giornate del Career Day si svolgeranno dalle 9 fino alle 17.30. L'apertura degli stand e le presentazioni aziendali inizieranno alle 11.

La manifestazione è organizzata con il patrocinio di Regione Marche, Provincia di Macerata, Comuni di Macerata e Camerino, Consorzio Universitario Piceno e con il contributo della Fondazione Giustiniani Bandini.

L'iniziativa è stata presentata oggi dal presidente della Provincia Antonio Pettinari, dal rettore dell'Università di Camerino Flavio Corradini, dal prorettore dell'Università di Macerata Rosa Marisa Borraccini, dalle docenti delegate all'orientamento dei due Atenei Elisabetta Torregiani per Unicam e Paola Nicolini per Unimc.

"E' un privilegio per questa Provincia – ha commentato il presidente Antonio Pettinari – avere due atenei prestigiosi che hanno seegnato la storia del territrio e che rappresentano una grande opportunità di crescita non solo per gli studenti, ma per tutta la comunità provinciale".

“Sono felicissimo – ha dichiarato il rettore Unicam prof. Flavio Corradinidi aver intrapreso questo percorso con l'Università di Macerata, perché i nostri laureati insieme presentano al territorio un buon 90 per cento delle competenze richieste dalle attività produttive. Il numero di imprese aderenti cresce di anno in anno, segno che ci stanno dando credibilità".

"Le Università - ha detto il prorettore Unimc Rosa Marisa Borraccini - devono facilitare, per quanto possono, l’inserimento dei propri laureati nel mondo del lavoro interpretando al meglio la cosiddetta “terza missione”. E’ quanto si evidenzia anche nel 'Protocollo d’intesa per l’implementazione delle linee guida regionali in materia di orientamento', sottoscritto venerdì scorso in Regione".

TAVOLE ROTONDE

Il format, ormai collaudato, prevede, inoltre, incontri durante i quali sarà possibile acquisire informazioni su temi emergenti, come il Fondo Garanzia Giovani, emanato da poco dal Governo, e il Job Act. Al primo sarà dedicata la tavola rotonda di mercoledì che prenderà il via nell'Aula Magna dell'Abbadia di Fiastra alle 11.30, dopo i saluti dei rettori Luigi Lacché di UniMc e Flavio Corradini di UniCam nonché delle docenti delegate all'orientamento Paola Nicolini per Macerata ed Elisabetta Torregiani per Camerino. Si parlerà, appunto, del progetto Garanzia Giovani con Fabio Montanini della Regione Marche, Fabio Ramazzoti, coordinatore dei Centri per l'impiego della Provincia, Diego Mancinelli, responsabile Garanzia Giovani e l'assessore regionale al lavoro Marco Luchetti. Coordina Agostino Petrangeli, responsabile nazionale del progetto Fixo di ItaliaLavoro. Seguirà la cerimonia di chiusura del Progetto Leonardo Neskimo, che ha permesso a giovani neolaureati di svolgere un tirocinio all'estero.

Giovedì alle 11, invece, si svolgerà la tavola rotonda sul Job's Act e i nuovi strumenti per l'ingresso nel mondo del lavoro coordinata dal giornalista di Sky Tg24 Leopolo Gasbarro. Intervengono gli imprenditori Giovanni Faggiolati, Massimiliano Foresi, Mirko Giardetti, Nando Ottavi e Fabrizio Pieralisi.

MOBILITA' INTERNAZIONALE

La Provincia di Macerata sarà presente con il servizio Eures proponendo workshop internazionali e consulenze personalizzate presso la Sala Vetrate, dalle 11 alle 17.30. Non è necessaria la prenotazione. La Provincia ed Eures si rivolgono a tutte le persone interessate alla mobilità professionale, non solo in Europa. Nel corso della giornata verrà allestito un Eures e un Mobility In Eu Chat Corner, dove sarà possibile dialogare direttamente con gli Eures Advisers e gli esperti di mobilità professionale in Europa dei Centri per l'Impiego, di Eurodesk Strade d'Europa, eEurope Direct Fermo Marche Sud, Scambi Europei, Your First Eures Job di Roma e Viviallestero.com.

WORKSHOP

Nei pomeriggi si svolgeranno una serie di workshop che servono a sostenere il passaggio dall'università al mondo del lavoro: in particolare quest'anno, oltre ad argomenti classici come la redazione del curriculm vitae, anche in inglese, o il modo migliore per affrontare il colloquio di lavoro, si analizzeranno tecniche più attuali come il recruiting via web, sempre più utilizzata dalle aziende per la selezione dei candidati.

PER INFORMAZIONI

Il programma completo, l'elenco aggiornato delle aziende partecipanti e tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito www.unimc.it e www.unicam.it.

Gli studenti e laureati di Camerino potranno usufruire di un servizio di trasporto gratuito prenotandosi on line sul sito www.unicam.it entro il 20 ottobre.

Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi all'Ufficio Stage e Placement dell'Università di Camerino in via Pieragostini, 18, Camerino, tel. 0737-404607.08, email placement@unicam.it o a quello dell'Università di Macerata in via Don Minzoni, 17, Macerata, tel. 0733 258.6046, placement@unimc.it.

Cs n. 112/2014

Questa pagina è stata aggiornata il 22/10/2014