Su Radiotre Rai, Anton Giulio Mancino racconta il film "Z - L'orgia del potere"

Il 23 maggio 1969 "Zeta - L’orgia del potere" diretto da Costa Gavras vince il premio della giuria al 22° festival di Cannes
Domani, giovedì 23 maggio, su “Wikiradio”, Radiotre Rai alle ore 14 il film sarà raccontato da Anton Giulio Mancino, ricercatore e professore aggregato di Semiologia del Cinema e degli audiovisivi, Realizzazione di documentari e Letteratura e cinema all’Università di Macerata

"Z - L'orgia del potere", vincitore dell'Oscar al miglior film straniero e del Premio della giuria al 22º Festival di Cannes, è un thriller politico la cui sceneggiatura, opera dello stesso Gavras e di Jorge Semprún, si basa sull'omonimo romanzo del 1966 dello scrittore Vassilis Vassilikos. È ispirato agli avvenimenti che vanno dall'assassinio del deputato socialista greco Gregoris Lambrakis nel 1963 sino al colpo di stato nel 1967 da parte dell'esercito.

Le precedenti puntate di “Wikiradio” raccontate da Mancino sono andate in onda il 12 ottobre 2012 (sul film musicale “Il mago di Oz”), il 14 novembre 2012 (sull’articolo di Pier Paolo Pasolini “Cos’è questo golpe?” e gli effetti cinematografici), il 26 novembre 2012 (sul leggendario film “Casablanca” di Michael Curtiz con Humphrey Bogart e Ingrid Bergman) e il 31 dicembre 2012 (sul capolavoro di Francesco Rosi, “Salvatore Giuliano”), il 23 marzo 2013 (su Federico Fellini).

Per ulteriori informazioni:

http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/puntata/ContentItem-d7a6cc58-535a-4762-bb3a-0c8bfc1e2b8e.html

Comunicato stampa n. 053/2013 di mercoledì 22 maggio 2013

Questa pagina è stata aggiornata il 28/05/2013