Ricerche internazionali a Unimc

COMUNICATO STAMPA N. 133/2013 DI MERCOLEDI' 18 DICEMBRE 2013 / L'Ateneo protagonista di progetti europei nel settore del marketing agroalimentare e della formazione
Ricerche internazionali a Unimc

Ricerche internazionali a Unimc

Il Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo dell'Università di Macerata ha ospitato nelle scorse settimane due importanti incontri a livello europeo: la riunione di apertura del progetto Farm Inc e il terzo incontro di coordinamento del progetto TAXIstars.

Farm Inc, progetto europeo di cui Unimc è capofila, mira a rafforzare la competitività delle Piccole e Medie Imprese agricole, migliorando il training e incentivando l'acquisizione di competenze sul marketing agroalimentare. Il consorzio è costituito da sette partner europei provenienti da Italia, Grecia, Lituania, Belgio e Cipro. Il coordinamento di questo progetto rappresenta un'occasione privilegiata per l'Ateneo per dialogare coi principali soggetti a livello italiano ed europeo, che si occupano di rappresentare e formare gli agricoltori. In particolare, si segnala la presenza di Copa-Cogeca, come organo di rappresentanza degli agricoltori a livello europeo, e di Inipa Coldiretti, come principale ente a livello italiano dedicato alla formazione e allo sviluppo delle risorse umane nel settore agricolo. Il progetto Farm Inc può essere di grande utilità per una regione a forte vocazione agricola come le Marche, poiché fornisce strumenti adeguati per la promozione e distribuzione a livello internazionale di prodotti agroalimentari di qualità.

Il progetto europeo TAXIstars, coordinato da Militos Emerging Technologies & Services (Grecia), è invece un progetto che mira a sviluppare un toolbox ICT formativo per i tassisti professionisti, identificando i bisogni formativi sul campo e tenendo in considerazione le caratteristiche speciali della professione. Il consorzio è costituito da 9 partner provenienti da 8 paesi Europei: Austria, Belgio, Cipro, Finlandia, Germania, Grecia, Italia, Spagna. È composto da un insieme di background professionali e istituzionali complementari, poiché tutti i membri del partenariato condividono un denominatore comune essendo attivi nel campo della formazione professionale, il settore di trasporto su strada e l'Ict.

Entrambi i progetti europei rappresentano un'opportunità strategica di internazionalizzazione per l'Università di Macerata. Il coinvolgimento di molte Università, imprese ed enti a livello europeo permette di rafforzare i legami tra l'Unimc ed i diversi partner e tra Università e territorio e dimostra le potenzialità dell'Università di Macerata a interagire con soggetti operanti nel mondo del lavoro, divenendo significativo partner per l'innovazione e la ripresa economica.

Questa pagina è stata aggiornata il 18/12/2013