Primo giorno da universitari per oltre 450 matricole

COMUNICATO STAMPA N. 097/2013 DI GIOVEDI' 26 SETTEMBRE 2013 / Altri 130 iscritti sono attesi per lunedì a Scienze della formazione

Oltre 450 studenti hanno partecipato stamattina alla Giornata della matricola dell'Università di Macerata, l'iniziativa di benvenuto e orientamento dedicata ai nuovi iscritti dell'Ateneo. Mancavano solo le 130 matricole di Scienze della formazione primaria, che saranno accolte lunedì, 30 settembre, successivamente alla pubblicazione della graduatorie, e quelle di Beni culturali, per le quali è stato organizzato il benvenuto domani, venerdì 27 settembre, direttamente alla sede di Fermo.

A salutare i ragazzi, in un Auditorium San Paolo gremito, il rettore Luigi Lacchè, il sindaco Romano Carancini e la vicesindaco Federica Curzi. Lacchè, in particolare, ha messo in luce i punti di forza dell'Ateneo: ricerca di qualità che porta innovazione anche all'interno della didattica, svettata ai primi posti quest'anno nelle classifiche Censis; la possibilità di compiere esperienze formative all'estero, sempre più importanti per il proprio futuro professionale, e di studiare in un ambiente altamente internazionalizzato, visto che l'Unimc conta su un numero di iscritti stranieri superiore alla media nazionale; la correlazione con il mondo del lavoro, con una media di laureati, che trovano occupazione a un solo anno dalla laurea, più alta a livello regionale; la qualità dei servizi, coronati quest'anno dall'estensione della connessione wireless gratuita a tutto il centro storico e dalla realizzazione della carta studenti grazie al Comune di Macerata.

Non sono mancati i canti del coro dell'Università diretto dal Maestro Aldo Cicconofri, che è pronto a reclutare nuovi cantanti o aspiranti tali e ha dato appuntamento ogni lunedì e giovedì pomeriggio nella sede di Filosofia in via Garibaldi.

Per l'occasione è stata anche presentata la nuova rubrica video di Unimc "L'argomento a piacere", lezioni in pillole tenute dai docenti e dai ricercatori dell'Ateneo.

I partecipanti alla Giornata della matricola hanno, quindi, potuto visitare i Dipartimenti, incontrare i docenti, ricevere informazioni e materiale sull’articolazione dei corsi di laurea e delle attività didattiche, sui servizi offerti dall’Ateneo, sulle occasioni di studio all’estero e di stage.

Nel pomeriggio, in Aula Magna, era in programma la presentazione dei servizi e delle opportunità offerte dall'Ateneo direttamente dagli studenti e dagli addetti all'orientamento mentre l'InfoPoint è rimasto aperto durante l'intera giornata per fornire informazioni sulle procedure di iscrizione, diritto allo studio (Ersu) e servizio studenti disabili.

Questa pagina è stata aggiornata il 10/10/2013