Unimc, appello ad aziende e associazioni per la promozione del territorio

31/01/2018. Il 3 e 4 marzo, all’interno della fiera Tipicità 2018 di Fermo, si terrà la prima maratona di idee sul vino delle Marche. Aperte le adesioni a imprese, associazioni e studenti.

Il 3 e 4 marzo, all’interno della fiera Tipicità 2018 di Fermo, si terrà la prima maratona di idee - hackathon - sul vino delle Marche “Wine hackathon enogastroMarcheting: progettare una destinazione sostenibile”. Organizzato dall’Università di Macerata, coordinatore del progetto europeo The Wine Lab (www.thewinelab.eu), si prefigge l’obiettivo di formare gruppi con profili professionali eterogenei - studenti, professionisti del settore marketing, vino o turismo, docenti universitari, insegnanti, ricercatori, dottorandi - per elaborare, in ventiquattro ore, una strategia regionale di promozione del territorio marchigiano come destinazione enogastronomica, basandosi sulla proposta di contenuti digitali (web app, digital footprint, etc.) che saranno resi pubblici e disponibili gratuitamente agli operatori del territorio.

Nel corso dell’evento i partecipanti potranno ricevere supporto da esperti internazionali, ascoltare le esperienze delle aziende che operano sul territorio e partecipare alle degustazioni di vino.

All’evento hanno aderito anche l’Università Politecnica delle Marche, l’Assam, l’Imt e il Consorzio Vini Piceni, Marchigianamente, Tipicità. “Attendiamo l’adesione di altre aziende, associazioni di settore, studenti di scuole e università – sottolinea Alessio Cavicchi, coordinatore del progetto -, tutti insieme per rilanciare le Marche come destinazione enogastronomica! E' una competizione: si ascolta, si lavora in gruppo, si impara, si parla con esperti e con imprenditori, si crea, si degusta e si vincono premi”. Tutti gli imprenditori e le aziende che volessero partecipare, illustrando il proprio caso di innovazione, possono contattare il prof. Alessio Cavicchi all’indirizzo alessio.cavicchi@unimc.it.

Saranno accolti partecipanti da tutta Italia, gratuitamente, fino a un massimo di venti gruppi.

Tutte le info sono disponibili su: www.unimc.it/winehackathon .

Il Wine Hackathon rappresenta una delle iniziative realizzate e promosse dal progetto europeo “The Wine Lab”, il quale ha come scopo di creare relazioni tra università e piccoli produttori vitivinicoli, per supportare l’innovazione d’impresa nel settore e coinvolgere i giovani nel futuro sviluppo del territorio. Facilitando il dialogo e la co-creazione di conoscenza tramite tecniche partecipative, “The Wine Lab” intende contribuire allo sviluppo sostenibile del territorio, partendo da problemi reali, cui dare risposta con obiettivi ed azioni condivisi e coordinati.

Cs n. 011/2018


Questa pagina è stata aggiornata il 08/03/2018