Le Eum – edizioni Università di Macerata – alla Fiera del libro di Roma

Dal 6 al 9 dicembre, la casa editrice di Unimc al salone della piccola e media editoria. Nata nel 2004, conta circa 300 titoli in catalogo

Le Eum – edizioni università di Macerata – sbarcano alla fiera nazionale della piccola e media editoria Roma, in programma dal 6 al 9 dicembre al Palazzo dei Congressi Eur. La casa editrice di Unimc sarà presente alla Fiera per tutta la durata dell’evento, esponendo le novità e i titoli più richiesti. Per l’occasione sarà distribuito anche il nuovo catalogo. Lo stand – precisamente il T03 - sarà condiviso con altre realtà del Coordinamento Upi, University Press Italiane: Casa Editrice Las - Pontificia Università Salesiana; Forum Edizioni; Lateran University Press; Luiss University Press; Pisa University Press;  Urbaniana University Press - Città del Vaticano).

"È molto importante – ha di recente affermato il rettore Luigi Lacchè – che la ricerca targata Unimc cresca in termini di reputazione internazionale e di innovatività nel campo dell’organizzazione scientifica". Questa una delle principali motivazioni che hanno spinto le Eum ad essere presenti alla Fiera di Roma, un'importante vetrina per un segmento di crescente importanza nel panorama editoriale italiano. Promossa e organizzata dall'Associazione italiana editori e giunta all'undicesima edizione, la fiera conferma il suo ruolo di esploratrice di un'editoria che si muove fuori dall'orbita dei grandi gruppi, il cui peso, però, sfiora il 25% dei titoli in libreria.

Le Eum, nate nel 2004, hanno dato alle stampe i primi libri sono stati stampati nel 2006 e ora in catalogo contano circa 300 titoli. Nel 2011 è stato pubblicato il primo e-Book.Tre sono le linee editoriali sinora realizzate: "eum >", concepita per opere destinate alla grande diffusione e distribuita nelle librerie; "eum x", voluta per le ‘opere prime’ di giovani studiosi, diffusa tramite pubblicazione on line o print-on-demand; "eum T", dedicata alla promozione della ricerca culturale del territorio. Tra le novità 2012 si segnalano: Dal modernismo al postmodernismo di Picchione; Leopardi teorico del tragico di Mirra; Nietzsche e lo scetticismo di Busellato; Instrumenta inscripta III. a cura di Baratta e Marengo; La poetica degli oggetti nel teatro di Luigi Pirandello di Ercolani; Scienza Ragione Fede. Il genio di Padre Matteo Ricci, a cura di Giuliodori e Sani; Storia della giustizia e storia del diritto, a cura di Lacchè e Meccarelli; Una tribuna per le scienze criminali, a cura di Lacchè e Stronati; La luna nell’acqua, di Mihalijevic; Nell’ombra del proiettore, di Boero; Ius peregrinandi, a cura di Palchetti, Meccarelli, Sotis; Votare con i piedi, a cura di Rosoni e Chelati. La distribuzione è affidata, per le librerie mazionali, a Pde - Promozione Distribuzione Editoriale; per biblioteche, enti, associazioni pubbliche e private, nazionali e internazionali a Casalini Libri; per la vendita on line a Casalini Digital Division.

Le Eum fanno parte del gruppo Upi dal 2009, quando hanno deciso di associarsi ad altre dieci University Press per promuovere la diffusione di pubblicazioni di qualità legate ai risultati della ricerca scientifica italiana nel circuito della comunicazione accademica a livello nazionale e internazionale. Tale intenzione è nata dalla volontà di analizzare la situazione dell’editoria accademica italiana e di rispondere al bisogno di aumentare l’impatto e la visibilità delle University Press italiane. Oggi il gruppo è cresciuto ed è costituito complessivamente da quattordici case editrici universitarie, tutte intente a prediligere e realizzare editoria di cultura. E' possibile ricevere aggiornamenti sulle attività dell'Upi anche tramite Social networks:
http://twitter.com/upi_tweet e www.facebook.com/upi.coordinamento.

Comunicato stampa n. 177/2012 di martedì 04 dicembre 2012

Questa pagina è stata aggiornata il 04/12/2012