Politica ambientale europea, confronto tra amministrativisti, economisti ed operatori del settore

26/05/2017. Martedì 30 maggio il convegno promosso dal prof. Francesco De Leonardis con Rosario Ferrara, Marcello Cecchetti e Gianluca Pesarini.

Si terrà martedì 30 maggio dalle 9.30 al Polo Pantaleoni il convegno "Diritto dell'ambiente ed economia circolare", promosso dalla cattedra di diritto amministrativo del prof. Francesco De Leonardis, ordinario del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Macerata. L’iniziativa si inserisce nell'ambito di un più ampio progetto di ricerca dal titolo "Mercato e ambiente: la sostenibilità dei processi produttivi e dei prodotti".

Alla luce di alcune recenti prese di posizione da parte delle istituzioni europee sul tema dell'economia circolare - a mero titolo esemplificativo, si segnala che nello scorso mese di marzo la Commissione europea ha approvato un secondo pacchetto di misure, l'evento vuole essere un'occasione per fare il punto sulle molte implicazioni di quello che si sta profilando essere il nuovo corso della politica ambientale europea.

Anche per questa ragione, dunque, il convegno ha un taglio multidisciplinare. Nella mattinata infatti – dopo i saluti istituzionali del rettore Francesco Adornato, e del direttore di Giurisprudenza Ermanno Calzolaio – si alterneranno le relazioni di studiosi amministrativisti ed economisti esperti della materia. Ad aprire i lavori sarà la relazione di Rosario Ferrara, ordinario di Diritto amministrativo all'Università di Torino e docente di diritto dell'ambiente all'Università Luiss Guido Carli di Roma, i cui studi in tema di diritto ambientale costituiscono da tempo un punto di riferimento imprescindibile per quanti si occupano della materia.

Nel pomeriggio è prevista una tavola rotonda - coordinata da Francesca Spigarelli, delegata del rettore ai rapporti con le imprese - cui sono stati invitati a partecipare alcuni tecnici ed operatori del settore. Tra questi, anche il capo dell'ufficio legislativo del Ministero dell'ambiente Marcello Cecchetti e il presidente di Confindustria Macerata Gianluca Pesarini. Seguirà il dibattito con il pubblico. Il convegno è accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Macerata per sette crediti formativi.

Cs n. 099/2017

Questa pagina è stata aggiornata il 01/06/2017