Lo sport incontra turismo, territorio e Cina. Unimc e Overtime Festival

04/10/2017. Si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra l’Università di Macerata, l’Istituto Confucio e l’Overtime Festival. Coinvolti anche gli studenti dell’Ateneo

Si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra l’Università di Macerata, l’Istituto Confucio e l’Overtime Festival, il festival nazionale del racconto e dell’etica sportiva, che, fino all’ 8 ottobre, proporrà incontri, mostre, proiezioni cinematografiche e spettacoli tematici, rendendo Macerata la capitale dello sport italiano e il cuore del romanzo sportivo. Coinvolti anche alcuni studenti dell’Ateneo che, attraverso il Laboratorio Overtime, saranno protagonisti delle fasi di organizzazione e realizzazione del festival.

Dopo l’esordio di oggi, con la gara culinaria tra gli studenti internazionali in collaborazione con Coop Alleanza 3.0, si prosegue domani, giovedì 5 ottobre. Alle 10 alla Biblioteca Mozzi Borgetti, i due giornalisti veterani dei Giochi Olimpici Franco Bragagna e Stefano Vegliani si confrontano e raccontano Pechino 2008 e i grandi atleti cinesi. Seguirà alle 12 l’incontro su “Sport: cultura e turismo per la valorizzazione di un territorio” con i sindaci di Pesaro Matteo Ricci, di Tavullia Francesca Paolucci, di Macerata Romano Carancini e di Treia Franco Capponi insieme all’archeologo di Unimc Roberto Perna. Modera il giornalista Rai Paolo Notari, mentre alle 16 al Polo Pantaleoni, confronto tra medici e istruttori sui benefici del Nordic Walking.

Si prosegue venerdì 6 ottobre. Alle 15 alla Biblioteca Mozzi Borgetti si parlerà del valore sociale e identitario dei territori nel corso del dibattito “Montagna e percorsi”, con il rettore Francesco Adornato, il presidente dei corsi di laurea in tecniche del servizio sociale Giuseppe Rivetti, l’alpinista Daniele Nardi, il giornalista della Gazzetta dello sport Andrea Mattei, l’autrice Daniela Palumbo, l’autore Diego Fontana e Sabrina Busato di pres. Feisct. Modera il giornalista di Radio 24 Dario Ricci. Alle 17.30 al CreaHub, focus su “Il calcio e la Cina” con Nicholas Gineprini del blog Calcio Cina e Furio Zara del Corriere dello Sport. Evento in collaborazione con Istituto Confucio Macerata.

Per concludere, sabato 7 ottobre alle 10 al Polo Pantaleoni, “Sport: inclusione e voglia di vivere”, con l’ex pallavolista Andrea Lucchetta, l’onorevole Laura Coccia, il giornalista Riccardo Barlaam de Il Sole 24 Ore, Luca Savoiardi di Cip Marche e i docenti Graziano Cerri della Politecnica delle Marche e Catia Giaconi dell’Università di Macerata.

Cs n. 170/2017


Questa pagina è stata aggiornata il 16/10/2017