Statuto

Art. 1
Presso l'Università degli Studi di Macerata, Dipartimento di Scienze dell'educazione e della formazione, è costituito il Centro di ricerca finalizzata denominato: Centro di documentazione e ricerca sulla storia del libro scolastico e della letteratura per l'infanzia.

Art. 2 - Finalità
Il Centro si propone di promuovere la ricerca, la conservazione e l'utilizzo a scopi scientifici dei documenti inediti e a stampa relativi alla storia dell'editoria scolastica e dei libri di testo e alla storia dell'editoria e della letteratura per l'infanzia in Italia e nel resto d'Europa.
Tale finalità viene perseguita mediante le seguenti attività:
1) costituzione di una biblioteca e di un archivio specializzati per la raccolta e conservazione, in originale o in microfilm o su supporto informatico, di testi scolastici e per l'infanzia, e di documenti relativi alla storia dell'editoria per la scuola e per l'educazione, con particolare riferimento alla realtà italiana ed europea dei secoli XIX e XX;
2) attivazione e mantenimento di rapporti e di forme di collaborazione con enti e istituzioni similari in Italia e all'estero;
3) promozione di convegni, seminari, cicli di conferenze, mostre, pubblicazioni;
4) istituzione di borse di studio, cicli di dottorato di ricerca e assegni di ricerca.
Il Centro si propone di attivare e di perseguire in via prioritaria le seguenti linee di ricerca:
a) origini e sviluppi dell'editoria e della pubblicistica per la scuola e per l'insegnamento (produzione, circolazione, disposizioni legislative ecc.), con particolare riferimento alla penisola italiana nei secoli XVIII-XX;
b) origini e sviluppi della pubblicistica letteraria ed educativa per l'infanzia e per la gioventù (produzione, circolazione, generi letterari, collane, autori ecc.), con particolare riferimento alla realtà italiana ed europea dell'Otto e del Novecento.

Art. 3 - Sede
Il Centro ha sede propria presso il Dipartimento di Scienze dell' educazione e della formazione dell'Università degli Studi di Macerata.

Art. 4 - Componenti
In prima istanza fanno parte del Centro tutti i docenti e ricercatori dei settori scientifico-disciplinari dell'area pedagogica afferenti al Dipartimento di Scienze dell'educazione e della formazione dell'Università degli Studi di Macerata che ne facciano richiesta.
Essi costituiscono il Consiglio del Centro e potranno cooptare sia studiosi di diversi settori scientifico-disciplinari del medesimo Dipartimento o di altri Dipartimenti dell'Università degli Studi di Macerata, sia altri membri tra le personalità italiane e straniere di particolare prestigio, le quali si siano distinte nel campo degli studi sulla storia dell'editoria scolastica e dei libri di testo e in quello della storia della letteratura per l'infanzia.

Art. 5 – Personale tecnico
Il Centro, su richiesta specifica, può avvalersi della collaborazione di personale tecnico- amministrativo del Dipartimento di Scienze dell’educazione e della formazione o di altre strutture dell'Università degli Studi di Macerata, previo parere favorevole delle strutture di provenienza.